Giornata mondiale contro gli sprechi

Data Pubblicazione: 29/09/2020

Giornata mondiale contro gli sprechi

Oggi, 29 settembre, è la Giornata Internazionale della Consapevolezza sugli Sprechi e le Perdite Alimentari, voluta dalla FAO, l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura. Con l’introduzione di questa giornata, si punta a ridurre la fame eliminando gli sprechi alimentari. L’obiettivo è dar vita a sistemi alimentari più equi e sostenibili. Si è stimato, infatti, che le perdite e gli sprechi alimentari incidono in maniera notevole sulle emissioni e quindi aggravano il problema del cambiamento climatico. Si pensa che dalla raccolta alla vendita al dettaglio si perde circa il 14% di cibo in tutto il mondo, percentuale molto più alta se si pensa a quello che va sprecato successivamente.

Giornata mondiale contro gli sprechi: gli Chef Box

Per la Giornata Internazionale della Consapevolezza sugli Sprechi e le Perdite Alimentari 2020 diverse sono le iniziative che si terranno e i personaggi famosi che hanno aderito. In particolare saranno disponibili gli Chef Box, piatti antispreco ideati da 11 chef in tutta Italia. Questi box potranno essere prenotati tramite l’app Too Good To Go. Gli Chef Box per la campagna di Too Good To Go saranno disponibili solo oggi: a Milano hanno aderito, Eugenio Boer (Bu:r), Claudio Sadler (Ristorante Sadler), Nicolò Farias (Cocciuto), Matias Perdomo (Ristorante EXIT) e Wicky Priyan (Wicky’s Wicuisine). A Roma, invece, possibilità di prenotare il box antispreco di Heinz Beck (La Pergola) e Cristina Bowerman (Glass Hostaria). Infine, a Cernobbio c’è Davide Caranchini (Ristorante Materia).
All’iniziativa ha partecipato anche Carlo Cracco con la pizza con un pezzo mancante. Il video, che gira già da diversi giorni ed è ispirato ad una classica candid camera, è stato molto apprezzato in rete ed ha un messaggio molto chiaro: un terzo del cibo prodotto in un anno per il consumo umano va sprecato. Si parla di 1,6 miliardi di alimenti: una cifra enorme che ha un impatto economico e ambientale, se è vero che lo spreco alimentare è responsabile per l’8% delle emissioni di gas serra.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

RISTORANTI, ADDIO CENE

Addio cene al ristorante, almeno per un mese. E’ questo il succo del DPCM firmato ieri da Giuseppe Conte. Un nuovo decreto per chiudere le ...

Continua a leggere

AEREO IN RITARDO: LA MODELLA DEVE MANGIARE LE OSTRICHE

La notizia è di quelle che desta stupore: un aereo in ritardo per consentire ad una viaggiatrice di gustarsi un piatto di ostriche. Vero e assurdo, ...

Continua a leggere

GLI ALIMENTI PIÙ PERICOLOSI

Sono gli alimenti più pericolosi, i cibi che sono risultati più a rischio secondo un’analisi della Coldiretti. Parliamo della Black List dei cibi ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista