Cooking therapy

Data Pubblicazione: 24/06/2020

Cooking therapy

La Cooking Therapy è la disciplina secondo cui cucinare aiutare a stare bene. Diciamo che lo abbiamo provato un po’ tutti, quindi non ci appare certo una sorpresa: mettersi ai fornelli può essere rilassante e dare un contributo significativo nella gestione della stress ma non solo. Secondo la cooking therapy, infatti, cucinando si migliora la creatività, si sviluppa l’autostima e si riescono a superare momenti difficili.
In pratica cucinare aiuterebbe fisico, mente, emozioni! Come non essere d’accordo? Ora la conferma arriva anche dalla scienza con Antonio Cerasa che ne parla nel libro “La cooking therapy. Come trasformare la cucina in una palestra per la mente. Applicazioni per pazienti neurologici e psichiatrici“. In pratica il ricercatore del CNR sostiene che la cucino-terapia potrebbe rivelarsi utile nelle persone che hanno malattie neurologiche, ma anche in chi ha bisogno di trovare sé stesso o rapportarsi meglio con gli altri.

Come funziona la cooking therapy

La Cooking Therapy in effetti non è certo una scoperta italiana. La sua pratica è molto diffusa nelle università americane ma non solo. Cucinare come terapia è, infatti, uno dei metodi adottati per aiutare le persone che soffrono di disturbi ossessivo-compulsivi, problemi alimentari e anche depressione. Vista in questo modo, la cucina diventa stimolazione per i sensi e aiuta a entrare a contatto con la propria memoria, per affrontare e trasformare ricordi ed emozioni. Un percorso verso una maggiore consapevolezza di sé. Importante sottolineare come questo tipo di terapia non sia da confondersi con un corso di cucina: si tratta, infatti, di un vero e proprio percorso riabilitativo. Impiegata, ad esempio, nella cura dell’anoressia, può essere utile per stimolare specifiche funzioni di un paziente. Ecco quindi che anche la scienza dice che un po’ tutti già sapevamo da tempo: cucinare aiuta a stare bene e manda via lo stress ma non solo.

Pubblicata il 24/06/2020

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

CIBI SURGELATI, QUALI EVITARE

Diciamoci la verità: i cibi surgelati rappresentano spesso un’ancora di salvezza. E’ la soluzione ideale per preparare qualcosa anche di ...

Continua a leggere

FRUTTA E VERDURA PER UN'ABBRONZATURA PERFETTA

Se cercate i cibi per la tintarella perfetta dovete guardare nei reparti di frutta e verdura. Già, proprio così: frutta e verdura per ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista