Cinque pasti al giorno per dimagrire

Data Pubblicazione: 03/11/2020

Cinque pasti al giorno per dimagrire

Cinque pasti al giorno per dimagrire. Si sa che a dieta la distribuzione dei pasti è fondamentale per perdere peso. Spesso, invece, nel continuo corri corri della vita moderna si finisce per saltare qualche pasto e a farne le spese è proprio la nostra salute. Capita, infatti, che saltare un pasto (esempio classico è la colazione) porta poi ad esagerare a pranzo o cena con le conseguenze che tutti potete immaginare.
Ecco allora che per perdere peso senza andare ad intaccare la salute dell’organismo serve distribuire nella maniera giusta i pasti: ne devono essere cinque al giorno. I classici colazione, pranzo e cena, intervallati da due spuntini.

Cinque pasti al giorno per dimagrire: l’alimentazione perfetta

La colazione deve essere ricca di carboidrati e rappresentare il 20% del fabbisogno calorico giornaliero. A seguire serve lo spuntino che deve essere fatto a metà mattina in modo da non arrivare a ora di pranzo super affamati. Lo spuntino deve rappresentare circa il 10% dell’apporto calorico giornaliero. Tocca poi al pranzo che deve dare il giusto apporto calorico per arrivare al pomeriggio: così nel pasto di mezzogiorno serve acquisire il 30% delle calorie necessarie durante tutto l’arco della giornata. Continuando con questa distribuzione toccherà poi la merenda (anche qui il 10% delle calorie giornaliere) e la cena (altro 30%). Questa la distribuzione delle calorie in 5 pasti al giorno che permette di arrivare senza fame a sera e di distribuire in maniera corretta la propria alimentazione, consentendo anche di bruciare più calorie.
Suddividere l’assunzione di cibo in cinque pasti al giorno è fondamentale per evitare di arrivare troppo affamati a pranzo o cena. Questo, infatti, rappresenterebbe un assist troppo invitante per non rispettare eventuali restrizioni e darsi da fare con grandi abbuffate. Riuscendo, invece, a tenere sotto controllo la fame rispettando i 5 momenti giornalieri dedicati al cibo è il primo passo per dimagrire.

Pubblicata il 03/11/2020

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

COME PULIRE UNA PADELLA IN GHISA

Pulire la padella in ghisa in modo perfetto è fondamentale per far in modo che tale strumento non si rovini e non si formi la ruggine. Ecco allora ...

Continua a leggere

FAR TORNARE ANTIADERENTE UNA PADELLA CONSUMATA

La padella antiaderente è uno degli strumenti più utilizzati in cucina. Forse non avrebbe bisogno neanche di presentazione, ma comunque la ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista