Cibi senza glutine, gratis per i celiaci: il decreto

Data Pubblicazione: 24/04/2018

Cibi senza glutine, gratis per i celiaci: il decreto

Cibi senza glutine gratis per celiaci: resta garantita l’assistenza a chi soffre di celiachia grazie al decreto approvato dalla Conferenza Stato Regioni. Si tratta della normativa che assicura la possibilità di usufruire gratuitamente di cibi senza glutine a chi soffre di celiachia. La nuova normativa prevede una riduzione del 19% della spesa ma per i beneficiari cambierà poco.

Il nuovo decreto prevede che resti inalterata la copertura del 35% dell’apporto calorico giornaliero da carboidrati privi di glutine. Attenzione particolare viene confermata per i bambini con il tetto di spesa per la prima infanzia che aumenta del 24%. Il decreto è stato aggiornato considerando i LARN, cioè i Livelli di Assunzione di Riferimento di Nutrienti ed energia per la popolazione italiana, che sono stabiliti dalla Società Italiana di Nutrizione Umana, datati 2014.

Cibi senza glutine, approvato il decreto: confermata assistenza per chi è celiaco


Per chi soffre di celiachia, è necessario seguire una dieta equilibrata che preveda un apporto di carboidrati pari al 55%: di questo il 35% deve arrivare da alimenti che rientrano nell’elenco dei cibi senza glutine e il 20% da alimenti naturalmente senza glutine, come ad esempio riso, legumi, patate. Inoltre il nuovo decreto prevede anche la possibilità di usufruire di buoni digitali spendibili anche fuori dalla Regione di residenza.
Il tetto di spesa equivale al costo a caloria della dieta senza glutine ed è fissato tenendo conto di età, genere e fabbisogni calorici.
Ad ogni modo, questi sono i tetti di spesa stabiliti nel decreto per chi soffre di celiachia:
  • 6 mesi-5 anni: 56 euro sia per maschi che per femmine
  • 6-9 anni: 70 euro sia per maschi che per femmine
  • 10- 13 anni: 100 euro maschi, 90 euro femmine
  • 14-17 anni: 124 euro maschi, 99 euro femmine
  • 18-59 anni: 110 euro maschi, 90 euro donne
  • Over 60: 89 euro maschi, 75 euro femmine
E se si conoscono quali sono i cibi senza glutine, qualche dubbio in più sorge per i cibi insospettabili che lo contengono: nella nostra rubrica ne sveliamo qualcuno.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

ERRORI A CENA CHE ROVINANO IL SONNO

Gli errori a cena possono compromettere anche il sonno. Non è certo una novità che quello (e come) si mangia la sera può andare ad incidere sulla ...

Continua a leggere

ERNIA IATALE

L’ernia iatale è una patologia che riguarda l’apparato digerente. In particolare si verifica quando lo stomaco passa dall’addome al torace ...

Continua a leggere

BOTULISMO

Con il termine di botulismo si indica una intossicazione causata dalle tossine prodotte dal batterio Clostridium botulinum. Si tratta di un ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista