Cibi che si possono mangiare dopo la scadenza

Data Pubblicazione: 06/02/2021

Cibi che si possono mangiare dopo la scadenza

I cibi che si possono mangiare dopo la data di scadenza quali sono? Non sempre la data indicata sulle confezioni degli alimenti è da seguire alla lettera: già è noto il concetto secondo cui quando si legge vicino alla data di scadenza “da consumarsi preferibilmente entro”, il cibo può essere consumato anche dopo la data di scadenza. Ora arriva il lavoro di Dan Cluderay, ingegnere britannico, che ha voluto redigere una lista di alimenti che possono essere mangiati dopo scaduti. L’ingegnere britannico ha pubblicato la lista su un sito di sua proprietà dove si vendono prodotti scaduti: anche per questo si tratta di indicazioni da prendere con le pinze per evitare poi brutte sorprese.
Ma quali sono questi cibi che si possono mangiare dopo la scadenza?

I dieci alimenti da mangiare dopo la data di scadenza

  • Patatine in quanto ricche (anche eccessivamente di sale)
  • Salse (Ketchup, ecc): possono mangiarsi fino ad un anno dopo la scadenza, se confezionati e conservati nel posto giusto
  • Yogurt: può essere mangiato fino a sei settimane dopo la scadenza, ma è bene precisare che dopo questo lasso di tempo i fermenti lattici avranno perso efficacia
  • Cioccolato: ricco di zucchero può essere consumato anche dopo scaduto
  • Latte: secondo Cluderay può essere consumato fin quando non ci siano segni evidenti che sia andato a male (tipo cattivo odore oppure consistenza grumosa)
  • Formaggio a pasta dura o stagionato: per l’ingegnere britannico basterebbe togliere la muffa che si fa sopra, ma ci sono pareri discordanti
  • Pane: unico pericolo è la muffa, se ci bisognerebbe buttarlo
  • Uova: per sapere se sono buone basta il classico rimedio della nonna e immergerlo nell’acqua. Se galleggiano sono da buttare, in caso contrario si possono mangiare
  • Riso: dura anche oltre la data di scadenza, ma solo quello non integrale
  • Frutta e verdure: qui conta l’apparenza e la consistenza più che la scadenza.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

CIBI SURGELATI, QUALI EVITARE

Diciamoci la verità: i cibi surgelati rappresentano spesso un’ancora di salvezza. E’ la soluzione ideale per preparare qualcosa anche di ...

Continua a leggere

FRUTTA E VERDURA PER UN'ABBRONZATURA PERFETTA

Se cercate i cibi per la tintarella perfetta dovete guardare nei reparti di frutta e verdura. Già, proprio così: frutta e verdura per ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista