Bibite fatte in casa, alternative salutari a bevande gassate e zuccherate

Data Pubblicazione: 06/09/2018

Bibite fatte in casa, alternative salutari a bevande gassate e zuccherate

Le bevande industriali non fanno bene ma qual è l’alternativa? Le bibite fatte in casa sono la soluzione per coniugare un po’ di freschezza con la salute. Già perché tutti sanno che le bibite che acquistiamo, siano zuccherate o gassate, hanno effetti negativi sul nostro corpo, ma non tutti sono a conoscenza delle alternative naturali. Quali? Le bibite fatte in case, soluzioni fai da te che consentono di non rinunciare ad una bevanda rinfrescante né all'attenzione per la salute.

E’, infatti, parere scientifico unanime quello sulle bibite gassate e zuccherate: devono essere consumate il meno possibile, assolutamente vietate o quasi ai bambini, visto che possono stimolare l’aumento della massa grassa e il diabete di tipo 2. Inoltre, eccessivo zucchero porta anche a degenerazione cellulare, patologie infiammatorie e danni ai denti. Ecco perché le bevande fatte in casa sono assolutamente da preferire: ma quali sono o come prepararle?

Bibite fai da te, quali sono e come prepararle

Partiamo dagli infusi: il tè freddo in estate è la soluzione più diffusa, magari con qualche variante particolare. Ad esempio sono molto apprezzate le aromatizzazioni agli agrumi o anche alla menta o alla cannella. Ma tra gli infusi da poter utilizzare per delle bibite fai da te ci sono anche il karkadè o la camomilla. Il suggerimento è dedicarsi alla loro preparazione di sera: ricordate anche che vanno conservati in frigorifero e consumati in pochi giorni.

Ma non solo infusi: un classico è sicuramente il caffè freddo, magari accompagnato da cacao, liquirizia o sciroppo di mandorle. Volete qualcosa di ancor più rinfrescante: ecco la limonata, forse la più conosciuta delle bibite fatte in casa. Alternative sono le acque aromatizzate: si possono provare le erbe aromatiche come la menta o qualche frutto. Basterà lasciarlo in acqua per qualche ora e la bibita fai da te sarà pronta. Infine, le bevande vegetali come il latte d’oro o l’orzata.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

ALIMENTI E CATTIVO ODORE

Cattivo odore, colpa del cibo. Ci sono alcuni alimenti che possono causare il cattivo odore del corpoe che quindi vanno ad influire in un problema ...

Continua a leggere

MANGIARE UVA FA INGRASSARE: LA FALSA CREDENZA

Settembre è il periodo dell’Uva e resistere al richiamo dei chicchi è troppo difficile. Un sapore irresistibile, un chicco tira l’altro ed ...

Continua a leggere

COSA MANGIARE A SAN GENNARO

Oggi, 19 settembre, è San Gennaro. Festa patronale a Napoli, giorno in cui (uno dei tre all'anno) avviene la liquefazione del sangue del Santo ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista