Acqua di cumino

Data Pubblicazione: 07/08/2019

Acqua di cumino

L’acqua di cumino è una soluzione interessante per chi vuole un aiuto per perdere peso. Si tratta, infatti, di una miscela con effetto detox: il cumino, una spezia dal sapore pungente, è molto utilizzata nella cucina asiatica. Trai suoi effetti sull’organismo umano c’è anche quello disintossicante: si tratta di un rimedio naturale, ottimo per digerire quando si fanno pasti abbondanti o in caso di difficoltà digestive. Queste proprietà si possono ottenere grazie all’acqua di cumino che permette di sfruttare gli effetti di questa spezia. Ma quali sono i benefici che consentono di usare l’acqua di cumino per dimagrire.
Uno degli effetti principali riguarda il detox: si tratta di un’azione disintossicante che si ottiene grazie alla grande presenza di antiossidanti. In questo modo l’organismo può liberarsi dei liquidi in eccesso e delle tossine. Ideale per chi soffre di gonfiore e acidità, è indicata anche per la sindrome premestruale con ritenzione idrica e acidità di stomaco.
Altro effetto riguarda proprio la digestione: lasciando i semi di cumino in ammollo si ottiene una sorta di gel che favorisce la regolarità intestinale, riuscendo a prevenire o eliminare fastidi come il meteorismo o la pancia gonfia. Inoltre il cumino è ricco di ferro vegetale ed è quindi particolarmente indicato per chi soffre di anemia, ma non solo: l’acqua di cumino può essere un rinforzante per il sistema immunitario. Ricco di fibre, il cumino è ottimo anche per diminuire la fame nervosa e per mantenere in equilibrio i livelli di colesterolo e zuccheri presenti nel sangue.

Come si prepara l’acqua di cumino

Tanti gli effetti benefici, ma come si prepara l’acqua di cumino? Due i metodi, a freddo e a caldo. Nel primo caso si mettono in infusione due cucchiai di semi di cumino in due tazze acqua fredda. Bisogna lasciarli in ammollo tutta la notte, poi il mattino seguente si filtra la miscela e si beve, preferibilmente a digiuno. La preparazione a caldo, invece, prevede l’infusione dei semi di cumino (sempre due cucchiai) in due tazze di acqua fatta bollire. L’infusione dura il tempo che l’acqua si raffredda, poi si dovrà filtrare e bere.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

COME LEGGERE LE ETICHETTE DELLE UOVA

Le uova sono uno di quei prodotti che da sempre affolla i nostri frigoriferi: vediamo come leggere le etichette delle Uova. Pochi sanno che al loro ...

Continua a leggere

MANGIARE PESCE FA VIVERE PIÙ A LUNGO

Mangiare pesce fa bene, non è certo un segreto. Si tratta di uno degli alimenti più preziosi per l’organismo umano: ricco di nutrienti, è anche ...

Continua a leggere

CIBO AVARIATO, I SEGNALI CHE GLI ALIMENTI SONO ANDATI A MALE

Cibo avariato e intossicazione alimentare: un problema con cui si trova a fare i conti almeno una volta nella vita il 10% della popolazione mondiale. ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista