Pavesini

Data Pubblicazione: 24/04/2020

Pavesini

Lo snack più leggero che si può trovare: i pavesinisono dei biscotti conosciuti in Italia per la produzione sono il marchio Pavesi. La diffusione inizia nel secondo dopoguerra, precisamente nel 1948 con il nome di biscottini di Novara, mentre l’attuale denominazione viene utilizzata a partire dal 1952. La ricetta è molto semplice ed è basata sulla leggerezza: ingredienti sono zucchero, farina di frumento, uova, agenti lievitanti, zucchero caramellato e aroma vanillina. Oltre alla versione tradizionale, dei pavesini sono nate anche altre versioni particolari, come quella al caffè o la più recente versione al cacao.

Proprietà dei pavesini

La caratteristica più apprezzata dei pavesini è sicuramente la loro leggerezza e i valori nutrizionali sono li a confermarlo. Questi biscotti hanno, infatti, appena il 3,5% di grassi, percentuale che li rende tra i meno grassi tra i biscotti secchi commercializzati nel nostro paese. Inoltre sono anche poco calorici: ogni biscotto apporta appena 9 calorie.
Valori nutrizionali 100 grammi di prodotto
  • Kcal 395
  • Grassi 3,5 g
  • di cui saturi 1,2
  • Carboidrati 82,6 g
  • di cui zuccheri 50 g
  • Fibre 2,3 g
  • Proteine 7,0 g
  • Sale 0,300 g

Cenni storici

La storia dei pavesini nasce prima della seconda guerra mondiale: infatti Pavesi iniziò la commercializzazione dei biscottini di Novara negli anni Trenta ma dovette poi interromperla per dedicarsi all’approvvigionamento dell’esercito. Grazie a ciò, Mario Pavesi entrò in contatto con la realtà americana e proprio dopo un viaggio negli Stati Uniti maturò l’idea di modificare leggermente la ricetta. Nacquero così i pavesini come li conosciamo oggi, più leggeri ed economici rispetto ai precedenti.

Varietà di preparazioni in cucina

Questi biscotti sono sicuramente ideali come spuntino a metà mattina o per una merenda pomeridiana: proprio grazie alla loro leggerezza si lasciano mangiare uno dietro l’altro senza pesare sulla forma fisica. Non soltanto snack però: ci sono i dolci con pavesini che possono dare un gusto tutto particolare alla nostra giornata. Ad esempio possono diventare un’alternativa ai savoiardi per preparare un tiramisu con pavesini o ancora per realizzare dei cioccolatini ripieni con pavesini, nutella e nocciole.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

CIBI SURGELATI, QUALI EVITARE

Diciamoci la verità: i cibi surgelati rappresentano spesso un’ancora di salvezza. E’ la soluzione ideale per preparare qualcosa anche di ...

Continua a leggere

FRUTTA E VERDURA PER UN'ABBRONZATURA PERFETTA

Se cercate i cibi per la tintarella perfetta dovete guardare nei reparti di frutta e verdura. Già, proprio così: frutta e verdura per ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista