Vivere con un vegano

Data Pubblicazione: 30/06/2016

Vivere con un vegano

Vivere con un vegano: filosofie a confronto
 
Ci s'innamora di un vegano, s'instaura una relazione e ci si trova a vivere con un vegano. Il veganesimo non è solo uno stile alimentare ma, spesso, è anche una filosofia di vita. Vediamo come tutto questo può influenzare i nostri rapporti interpersonali. Chiedersi se una relazione mista sia possibile è qualcosa che rimanda ad un passato non certo glorioso. Ricorda periodi in cui la segregazione razziale e il pregiudizio, soprattutto in certi paesi, erano la regola. Fortunatamente, al giorno d'oggi queste domande non sono legate a nulla di così drammatico. E' indubbio, però, che alcune nuove filosofie di vita possono rappresentare un problema, o una sfida, quando si decide di avviare una relazione stabile con qualcuno. Un libro, scritto dalla giornalista Paola Marrone e dall'autrice televisiva Paola la Rosa, indaga questo particolare tipo di coppia in modo interessante, leggero ma non superficiale. Straziami, ma di tofu saziami, questo il titolo del libro, è la storia di Alice, una imprenditrice con abitudini "onnivore", che incontra Francesco, un vegano che, agli occhi della ragazza, è l'uomo perfetto. Questo incontro rivoluziona la sua vita in modi che difficilmente avrebbe potuto immaginare. Oltre alla, scontata, scelta di liberarsi delle scarpe di pelle, Alice sostituisce sale e caffè nella sua dietà con alternative più salutari e naturali suggerite dal compagno. Lui, un ragazzo alto e prestante dal tono rassicurante e con la certezza di avere sempre la verità in tasca, è un vegano intransigente e salutista. Nel libro emerge chiaramente che la difficoltà nel far convivere un vegano e un onnivoro non è limitata alle preferenze alimentari, ma risiede ad un livello più profondo, dove filosofie diverse si incontrano e scontrano. Alice è un personaggio immaginario, parzialmente ispirato a una delle autrici, ma la sua storia è reale e sicuramente ricalca quella di molte persone che, in Italia, hanno deciso di condividere la loro vita con uno dei 660.000 vegani della penisola. Ovviamente, nella realtà, queste relazioni possono assumere sfumature meno accese e, spesso, dipende dall'intransigenza delle persone rendere la convivenza più o meno facile. Quello che emerge, però, è che la convivenza può essere difficile e comportare scelte radicali che vanno bel al di là dell'alimentazione o del vestiario. Si tratta di scegliere un modo diverso di vivere e consumare, di avere un rapporto diverso con la società e con la propria coscienza sociale e ambientale. Chi è curioso può, ovviamente, leggere il libro. Resta il fatto che una relazione è sempre frutto di compromessi e adattamenti. Una storia con un vegano, o una vegana, può rappresentare, comunque, una sfida molto interessante. Ci si trova sicuramente a conoscere la cucina vegana e scoprire la sua tipicità. S'imparano ricette vegane e magari, anche se solo per un periodo, si segue la dieta vegana. Per saperne di piu':

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CARNE ALLA GRIGLIA: PERCHÉ FA MALE

Ormai è cosa nota ai più: mangiare spesso carne alla griglia può provocare problemi di salute. Tra i rischi della carne cucinata alla griglia ...

Continua a leggere

PIZZE STRANE, LE FORME PIÙ CURIOSE AL MONDO

Può un grande classico come la pizza diventare una ricetta originale? Assolutamente sì, se parliamo di pizze strane: al bando la classica forma ...

Continua a leggere

MERENDA: COSA SI MANGIA IN TUTTO IL MONDO

E’ forse il momento più desiderato dai bambini: la merenda! Si tratta del classico spuntino che si fa a metà pomeriggio tra pranzo e cena. Il ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista