Il taleggio, bontà e tradizione ad ogni morso

Data Pubblicazione: 20/04/2017

Il taleggio, bontà e tradizione ad ogni morso

Il suo profumo è facilmente riconoscibile, così con i suoi aromi di nocciole, frutta secca e tartufo: il taleggio è un formaggio dal gusto molto intenso. Impossibile resistere al suo sapore, risultato anche del particolare microclima in cui è prodotto con l'aria boschiva che si unisce alla microflora naturale creatasi nel corso degli anni. Ma il taleggio è soprattutto il risultato del processo di salatura che qualcuno fa ancora a mano. Durante questo procedimento le forme di formaggio vengono girate e lavate costantemente durante la stagionatura.

Il taleggio Dop

Un esempio è il Taleggio Dop Cademartori. Si tratta di un formaggio che ancora oggi è prodotto con i metodi antichi. Quindi fermento lattico dedicato e stagionatura all'interno di grotte naturali. Il Taleggio Dop (Denominazione di origine Protetta) può essere prodotto e stagionato esclusivamente in alcune zone di Lombardia, Piemonte e Veneto. Questo tipo di formaggio varia il suo gusto e il suo aroma a seconda del periodo di stagionatura. Ecco allora che addentare una fetta di taleggio giovane vi porterà una ventata di dolcezza e delicatezza. Se, invece, state assaporando un taleggio più stagionato, il gusto risulterà più pungente e deciso.

Le ricette con il taleggio

Questo formaggio in cucina è ottimo da gustarsi da solo, magari accompagnandolo con un po' di frutta fresca o meglio ancora con miele e altre confetture. Possibile però anche utilizzarlo come ingrediente per qualche ricetta particolare, tutta da gustare! Ad esempio una pasta al forno con mortadella e taleggio o ancora un risotto con zucchine e taleggio. Davvero squisito.

Come conservare

il taleggio Ora che sapete tutto sul formaggio taleggio, non resta che un piccolo avvertimento. Per conservare al meglio questo formaggio è consigliabile conservarlo in frigorifero, avvolto in un telo umido e trasparente. Questo consentirà di conservare la crosta morbida e di non andare a rovinare la consistenza del formaggio.

Pubblicata il 20/04/2017

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

COME PULIRE UNA PADELLA IN GHISA

Pulire la padella in ghisa in modo perfetto è fondamentale per far in modo che tale strumento non si rovini e non si formi la ruggine. Ecco allora ...

Continua a leggere

FAR TORNARE ANTIADERENTE UNA PADELLA CONSUMATA

La padella antiaderente è uno degli strumenti più utilizzati in cucina. Forse non avrebbe bisogno neanche di presentazione, ma comunque la ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista