Pesce di aprile, origini e curiosità

Data Pubblicazione: 01/04/2019

Pesce di aprile, origini e curiosità

Oggi 1 aprile è il giorno del pesce di aprile. Una tradizione che arriva da molto lontano e sulla cui origine ci sono diverse versioni. La più credibile è quella che fa risalire la nascita degli scherzi pesce di aprile al XVI secolo: è in Francia dove in quel periodo si festeggiava tra il 25 marzo e il 1° aprile il nuovo anno. Giorni dedicati a banchetti, doni e brindisi che fu spostato poi a fine dicembre con l’avvento del calendario gregoriano. Una novità che non fu subito seguita da tutti: così non mancò chi continuò a festeggiare l’inizio del nuovo anno il primo aprile e si beccò la definizione di ‘sciocchi di aprile’: così nasce l’April Fools’ Day, il giorno degli sciocchi di aprile, come da traduzione della definizione inglese.

La festa degli sciocchi: perché si festeggia il primo aprile

Questo il motivo per cui si ‘festeggia’ ma perché proprio il pesce? Ecco un’altra domanda che prevede diverse ipotesi come risposta. Una di queste, tra le più divertenti, ci porta dietro nel tempo, fino a Cleopatra e allo scherzo orchestrato ai danni dell’amante Marco Antonio durante una gara di pesca. Questi aveva dato incarico, per non perdere la gara, ad uno schiavo di attaccare in maniera furtiva dei pesci al proprio amo. Cleopatra però scoprì il trucco e fece sostituire le prede con un grandissimo pesce finto, rivestito di pelle di coccodrillo. Ecco quindi perché si festeggia il pesce di aprile ed oggi allora occhi aperti ai pesci di aprile che arriveranno davvero da tutte le parti: giornali, tv, scienziati e chissà chi altro in questo giorno non si risparmia di certo! E voi? Ne avete preparato qualcuno o lo avete subito? Intanto non dimenticatevi di regalare il classico pesce di cioccolato, un modo dolce per ricordare questo giorno particolare e magari farsi perdonare qualche scherzetto.

Pubblicata il 01/04/2019

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

COME PULIRE UNA PADELLA IN GHISA

Pulire la padella in ghisa in modo perfetto è fondamentale per far in modo che tale strumento non si rovini e non si formi la ruggine. Ecco allora ...

Continua a leggere

FAR TORNARE ANTIADERENTE UNA PADELLA CONSUMATA

La padella antiaderente è uno degli strumenti più utilizzati in cucina. Forse non avrebbe bisogno neanche di presentazione, ma comunque la ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista