Macchie di caffè, come toglierle

Data Pubblicazione: 31/01/2019

Macchie di caffè, come toglierle

La tazzina di caffè è una sorta di rito a cui pochi italiani sanno rinunciare. Allora la guida su come togliere le macchie di caffè dai vestiti non può non far comodo. Già perché quando si è intenti a gustarsi un buon caffè, ecco che il pericolo è dietro l’angolo: basta un movimento sbagliato e… zac, la goccia di caffè si posa irrimediabilmente sul pantalone o la camicia. Ed ora? Niente paura, togliere una macchia di caffè dai vestiti non è un’impresa impossibile. Basta utilizzare i classici rimedi della nonna ed ecco che l’alone del caffè come per magia sparirà dai vostri vestiti.

Come togliere le macchie di caffè dai vestiti

Ecco allora la guida per sapere come togliere macchie di caffè dai vestiti: nessun detersivo, niente prodotti super aggressivi, soltanto metodi naturali per far sparire la macchia. Il primo e più efficace metodo è utilizzare una sorta di smacchiatore casalingo: basteranno 50 ml di aceto e 150 di acqua distillata uniti in una bottiglia per ottenere un potente detersivo. Versatelo sulla macchia, lasciate agire per una decina di minuti, poi strofinate bene fin quando la macchia non sparirà. Terminato questo procedimento, mettete in lavatrice il vostro capo e lavatelo in maniera tradizionale. Tale soluzione è ottima per jeans e magliette.
Altra soluzione per togliere le macchie di caffè dai vestiti è il sapone di Marsiglia: basterà strofinarlo e la macchia sparirà. Tale metodo deve però essere usato quando la macchia è ancora fresca. Se è secca, potete provare una miscela di acqua bollente e acqua ossigenata (solo poche gocce!): passate tale miscela sulla zona macchiata e fate agire per un’ora, poi strofinate. Infine, quando le macchie di caffè non vogliono proprio saperne di andare via, ecco la soluzione: glicerina e ammoniaca. Occhio però: tale metodo è adatto soltanto con tessuti chiari e non delicati!

Pubblicata il 31/01/2019

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

COME PULIRE UNA PADELLA IN GHISA

Pulire la padella in ghisa in modo perfetto è fondamentale per far in modo che tale strumento non si rovini e non si formi la ruggine. Ecco allora ...

Continua a leggere

FAR TORNARE ANTIADERENTE UNA PADELLA CONSUMATA

La padella antiaderente è uno degli strumenti più utilizzati in cucina. Forse non avrebbe bisogno neanche di presentazione, ma comunque la ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista