La dieta del dottor nowzaradan

Data Pubblicazione: 26/05/2020

La dieta del dottor nowzaradan

La dieta del dottor Nowzaradan promette di far perdere venti chili seguendo un regime alimentare particolare. Il dottor Nowzaradan è un medico iraniano, noto per la sua partecipazione al programma tv Vite al limite. Ha ideato questo piano alimentare che richiede molti sacrifici: povera di carboidrati (sia buoni che cattivi), la dieta del dottor Nowzaradan prevede circa 1.200 calorie al giorno e richiede pasti piccoli ma frequenti.
Il principio base è il no a qualsiasi tipo di carboidrato: niente pasta e pane ma soltanto verdure e ortaggi. In aggiunta è possibile inserire nel piano alimentare delle proteine. Ovviamente grazie all’assenza di carboidrati si avrà una rapida perdita di peso, anche perché sono vietati fritture e zuccheri. Questo regime alimentare si divide in due fasi: la prima più restrittiva, la seconda che prevede qualche concessione in più, diciamo di mantenimento. Per favorire la perdita di peso è necessaria un’intensa attività fisica e controlli frequenti per verificare che tutto proceda bene, considerata la drasticità del piano alimentare.

Alimenti consentiti nella dieta del dottor Nowzaradan

Nella dieta del dottor Nowzaradan molto importante anche l’acqua: non bisogna mai berne meno di due litri al giorno, mentre – come già accennato – sono vietate le bevande zuccherate e frizzanti. No anche a dolci e snack. Ma cosa si può mangiare in questa dieta? Sicuramente le verdure: in primo luogo le zucchine, ma anche insalata, broccoli e cavolfiori. La carne è consentita: 140 grammi al giorno, mai fritta. Preferibile la carne bianca e magra. I condimenti sono molto limitati: olio e avocado. Sì anche al pesce, ma non sardine e salmone che apportano una discreta quantità di carboidrati. Consigliate anche bevande multivitaminiche e tisane sgonfianti. Ad ogni modo prima di iniziare la dieta del dottor Nowzaradan è consigliabile affidarsi ai consigli di un professionista perché si tratta di un regime alimentare particolarmente restrittivo e va seguito sotto la supervisione di un medico.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CENA STELLATA A CASA

Ci risiamo. Il coronavirus non sembra dare pace, la curva dei contagi si impenna e le possibilità di uscire pian piano diminuiscono. Niente lockdown ...

Continua a leggere

DIETA E APERITIVO

Dieta e aperitivo vanno d’accordo? Chi segue un regime dietetico pensa di essere costretto a rinunciare all’appuntamento con l’aperitivo ma non ...

Continua a leggere

COSA CAMBIA PER BAR E RISTORANTI

Arriva il nuovo DPCM per ridurre il contagio. Il Governo ha approvato la stretta per la seconda ondata di coronavirus e in conferenza stampa il ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista