Il cocco fa ingrassare?

Data Pubblicazione: 04/08/2020

Il cocco fa ingrassare?

E’ il frutto della spiaggia, quello da gustare in riva al mare: ma il cocco fa ingrassare? Domanda ovvia perché con sole, mare e belle giornate c’è anche la prova costume da superare ogni giorno. Un po’ di pancetta in più si noterebbe subito ed allora occorre essere chiari: per chi vuole mantenere la linea il cocco non è proprio l’alimento più indicato. Si tratta, infatti, di un frutto con tante calorie (360 calorie ogni 100 grammi) e questo non può non incidere.
Però per gli amanti del cocco ci sono anche buone notizie. Così alcuni aspetti della composizione nutrizionale inducono a dire che questo frutto può essere comunque gustato anche se nella giusta misura. In primo luogo le tante fibre presenti che aiutano la motilità dell’intestino, contribuiscono a ridurre la pressione sanguigna e fungono da regolatori della glicemia (fondamentale per il peso corporeo). Inoltre, le stesse fibre hanno un effetto sul senso di sazietà riducendo quindi la fame. Da ricordare anche la presenza di acqua, sempre molto importante, così come i sali minerali. Importante anche la quantità di acidi grassi a catena media presenti nel cocco. Questi sono trasformati in corpi chetonici, utilizzati dall'organismo per ottenere energia e non conservati come grassi.

Quanto cocco mangiare

Ecco allora che il cocco può essere gustato anche per chi vuole dimagrire, basta consumarlo nelle giuste qualità. Quali sono? Considerato come sostituto di un altro tipo di frutta, non dovremmo superare i 30 grammi. Al contrario, preso come sostituto ad esempio di un dolcetto mattutino possiamo anche arrivare a 50 grammi. Certo, in quest’ultimo caso, non può essere mangiato tutti i giorni. Inoltre il cocco è ottimo anche come spuntino post allenamento per gli sportivi: utile per reidratare l’organismo e riacquistare le riserve di energia consumate con lo sforzo fisico.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

ERRORI A CENA CHE ROVINANO IL SONNO

Gli errori a cena possono compromettere anche il sonno. Non è certo una novità che quello (e come) si mangia la sera può andare ad incidere sulla ...

Continua a leggere

ERNIA IATALE

L’ernia iatale è una patologia che riguarda l’apparato digerente. In particolare si verifica quando lo stomaco passa dall’addome al torace ...

Continua a leggere

BOTULISMO

Con il termine di botulismo si indica una intossicazione causata dalle tossine prodotte dal batterio Clostridium botulinum. Si tratta di un ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista