I Formaggi da grigliare

Data Pubblicazione: 19/11/2016

I Formaggi da grigliare

In questa rubrica vediamo quali sono i Formaggi da grigliare - Chi pensa che la griglia possa essere utilizzata solo per carne o pesce si sbaglia di grosso. Anche alcuni tipi di formaggi, in realtà, se grigliati, danno vita a secondi piatti estremamente gustosi ed invitanti. Parola di Eleonora Baldwin, la regina dei formaggi! Eleonora Baldwin, autrice e protagonista del programma A B Cheese trasmesso da Gambero Rosso Channel, nonché nipote del grandissimo Vittorio De Sica, è una blogger italo-americana che ha fatto della sua passione per i formaggi, nata durante l'adolescenza, il proprio lavoro. La Baldwin, che preferisce definirsi una golosa consumatrice piuttosto che un'intenditrice, nel suo programma fornisce consigli e suggerimenti che nascono semplicemente dalla sua personale esperienza di vera amante dei latticini. Ed è così che ci suggerisce quali sono i Formaggi da grigliare In primis, ovviamente, ci sono quelli a pasta dura o semi-dura come, ad esempio, il caciocavallo o la scamorza I formaggida grigliare caciocavallo e scamorza a patto che non siano troppo stagionati perché altrimenti non diventerebbero adeguatamente filanti. Perfetti per la griglia sono, inoltre, i tomini di montagna: i formaggi da grigliare-i-tomini grazie alla loro crosta sottile che racchiude un cuore morbido e cremoso, questi formaggi sembrano essere nati proprio per essere grigliati. Unico accorgimento da seguire è quello di non eccedere con la cottura, per evitare che la crosta si laceri e il formaggio fuso all'interno fuoriesca rovesciandosi sulle braci. Anche la mozzarella, che da sempre siamo abituati a portare in tavola fresca, è ottima se passata leggermente sulla graticola: I formaggi da grigliare la mozzarella il risultato è un formaggio leggermente fuso, caratterizzato da alcune rigature più scure che lo rendono ancor più invitante. Anche la caciotta romana acquisisce un aspetto ed un sapore irrinunciabili se grigliata: I formagi da grigliare caciotta romana per un risultato ottimale basterà tagliarla in pezzature grandi quanto basta per permettere ai bordi di sciogliersi leggermente e alla pasta interna di restare fresca e morbida. Non ci resta, quindi, che seguire i suggerimenti di Eleonora Baldwin  per i formaggi da grigliare accompagnandoli con un contorno di verdure di stagione, con della frutta secca o, per un gusto ancora più intenso, con marmellate e mostarde. Scopri anche la ricetta del Tomino al forno e del formaggio marinato: altri modi ancora per trasformare i formaggi in squisiti secondi piatti! Qui di seguito, in esclusiva per te, abbiamo selezionato le seguenti rubriche d'approfondimento:

Come conservare

bene i formaggi Formaggi italiani all'estero e, curiosando, curiosando i formaggi piu' puzzolenti del mondo, la speciale classifica!

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

MANGIARE PIZZA FA AVERE SUCCESSO SUL LAVORO

Non solo bontà tutta da assaporare: mangiare pizza fa avere successo sul lavoro! E’ l’incredibile scoperta fatta da uno psicologo americano Dan ...

Continua a leggere

QUANTA VITAMINA D ASSUMERE OGNI GIORNO

Quanta vitamina D occorre assumere ogni giorno? E’ risaputo che parliamo di una sostanza che apporta benefici al nostro organismo. La vitamina D è ...

Continua a leggere

COSA MANGIARE A COLAZIONE PER DIMAGRIRE

Un abbondante colazione per dimagrire. Sembrerà un controsenso ed invece è la ricerca scientifica a dirlo: il primo pasto del giorno deve essere ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista