Consigli per tornare in forma velocemente dopo le feste

Data Pubblicazione: 17/01/2018

Consigli per tornare in forma velocemente dopo le feste

Ormai ci siamo: passati i giorni delle grandi abbuffate è il momento di tornare in forma. Un problema che riguarda un po' tutti. I chili di troppo accumulati tra la vigilia di Natale e la Befana iniziano a farsi sentire, così come i sensi di colpa per essersi lasciati un po' troppo andare. Ed allora urge un rimedio immediato: tornare in forma velocemente!

Facile a dirsi, un po' meno a farsi penserete voi ed invece non è poi così difficile. Basta mettere da parte tutti gli eccessi fatti durante le vacanze di Natale, affidarsi ad una sana alimentazione e ad un po' di attività fisica che non fa mai male. Questo in generale, ma vediamo come tornare in forma dopo le feste in maniera rapida e non troppo 'sacrificata'.

La dieta per tornare in forma dopo le feste

Il regime alimentare da seguire dovrà permettervi di eliminare liquidi e grassi in eccesso e avrà risultati in pochi giorni. Ed allora che l'alimentazione corretta per raggiungere il vostro obiettivo è ricca di fibre, frutta e liquidi. Bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno è il primo capitolo del libro su come tornare in forma. Si passa poi alla colazione: guai a saltarla! Un bella tazza di tè verde aiuterà a sgonfiarvi e a perdere i grassi in eccesso. L'alternativa è il caffè d'orzo. Ad accompagnare un frutto di stagione o uno yogurt magro con cereali integrali. A metà mattinata un piccolo spuntino: l'ideale sarebbe un frutto fresco unito ad un biscotto ai cereali.

Siamo arrivati al pranzo: partite sempre con una verdura cruda. Insalata o carote, poco condimento, e l'intestino sarà più forte. Bene anche un piatto di riso con verdure bollite o cotte al vapore come cavolo e rape. Un'idea può essere un risotto con carote e zucchine, rigorosamente bollite. Archiviato il pasto si passa allo spuntino del pomeriggio. Tante proteine e fibre: ottima scelta sarà frutta secca come noci e mandorle. Infine, la cena: carne magra (tacchino o pollo), verdure al vapore o bollite; in alternativa una ricca zuppa di verdure con una fetta di tacchino alla griglia o un minestrone, rigorosamente senza patate!

Pubblicata il 17/01/2018

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

COME PULIRE UNA PADELLA IN GHISA

Pulire la padella in ghisa in modo perfetto è fondamentale per far in modo che tale strumento non si rovini e non si formi la ruggine. Ecco allora ...

Continua a leggere

FAR TORNARE ANTIADERENTE UNA PADELLA CONSUMATA

La padella antiaderente è uno degli strumenti più utilizzati in cucina. Forse non avrebbe bisogno neanche di presentazione, ma comunque la ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista