Come piegare i tovaglioli per una tavola perfetta

Data Pubblicazione: 15/10/2018

Come piegare i tovaglioli per una tavola perfetta

Quando si vuole apparecchiare la tavola in maniera perfetta, piegare i tovaglioli è di fondamentale importanza. Ma qual è la tecnica migliore per fare bella figura? Quando si hanno degli ospiti a cena o si sta preparando un pranzo per un’occasione importante, ecco che occorre piegare i tovaglioli in maniera perfetta, con stile ed eleganza. I dettagli, infatti, fanno la differenza tra una tavola perfetta ed una, invece, non apparecchiata bene. Vediamo allora come piegare i tovaglioli: esistono diversi metodi e tutti, se fatti come si deve, portano ad un ottimo risultato. Ad esempio il tovagliolo può essere piegato a metà per andare a formare un rettangolo: da qui si può chiudere a fisarmonica e poi infilare nel bicchiere per un effetto molto elegante. Altra soluzione è realizzare delle semplici forme geometriche: il classico triangolo fatto con i tovaglioli, o anche dei quadrati o dei rettangoli da mettere poi all’interno del piatto. Alternativa per chi è poco pratico è realizzare dei porta tovaglioli, dove inserirli semplicemente per avere una tavola molto elegante.

Come piegare i tovaglioli per una tavola elegante


Se vi state, invece, chiedendo come piegare i tovaglioli di carta forse state fuori strada: già perché per una tavola elegante e che rispetti il galateo è preferibile sempre affidarsi a tovaglioli di stoffa, ovviamente in abbinamento con la tovaglia. Se piegate i tovaglioli come descritto sopra, il risultato sarà garantito. Magari arricchite il tutto con decorazioni a tema e con le immancabili candele, tanto per creare l’atmosfera giusta per una serata all’insegna dell’eleganza. Ovviamente non dimenticatevi che ogni occasione ha la sua soluzione migliore: se, ad esempio, organizzate una merenda per bambini, magari non sarà importante l’eleganza, ma la praticità. E allora sì non solo ai tovagliolini di carta ma anche alla tovaglia di carta, il tutto a misura di bambino. Perché ogni occasione ha la sua soluzione.

Pubblicata il 15/10/2018

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

COME PULIRE UNA PADELLA IN GHISA

Pulire la padella in ghisa in modo perfetto è fondamentale per far in modo che tale strumento non si rovini e non si formi la ruggine. Ecco allora ...

Continua a leggere

FAR TORNARE ANTIADERENTE UNA PADELLA CONSUMATA

La padella antiaderente è uno degli strumenti più utilizzati in cucina. Forse non avrebbe bisogno neanche di presentazione, ma comunque la ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista