Cibo da asporto, non solo pizza

Data Pubblicazione: 21/11/2017

Cibo da asporto, non solo pizza

Chi di voi non ha passato una serata sul divano consumando il cibo da asporto precedentemente acquistato? O ancora, quante serate avete trascorso attendendo che arrivasse il portapizza o qualsiasi altro cibo avete ordinato? Inutile nasconderlo cibo asporto è un binomio indissolubile. Del resto cosa c'è di più bello di potersi godere del buon cibo, senza la preoccupazione di cucinare e poi dover pulire tutta la cucina? Alcune serate sembrano proprio fatte apposta per gustarsi del cibo da asporto.

Con questa definizione si fa riferimento ad alimenti già preparati, acquistati e poi consumati altrove; per strada ad esempio o anche a casa proprio. Chiamato anche take-away (non molto diffusi altri termini come take-out o carry-out), il cibo da asporto ha avuto un successo senza precedenti negli ultimi anni, complice anche il proliferare dei punti vendita di questo tipo. In Italia è un classico la pizza da asporto. negli appositi cartoni; ci sono però anche ricette provenienti da altri paesi. Ecco allora, soprattutto negli ultimi anni, dilagare ad esempio hot dog e patatine fritte. Ma non mancano esempi di take away dove si può portare a casa un piatto di pasta. Così come si possono ordinare anche pietanze etniche come ad esempio il sushi giapponese o piatti cinesi.

Cibo da asporto, quante nuove applicazioni!

Se un tempo era solito abbinare l'asporto al servizio al tavolo, oggi non è inusuale trovare locali soltanto take away. Questa sorta di specializzazione è stata possibile grazie al sempre maggior numero di persone che fa affidamento sui cibi da asporto. Spesso inoltre alla possibilità di andare nel locale, ordinare e poi portare a casa, si affianca quella di chiamare tranquillamente e chiedere il servizio a domicilio. Proprio a questo riguardo, negli ultimi tempi sono nate anche diverse applicazioni che rendono più facile l'ordinazione di cibo da asporto da consegnare a casa. Per una serata in tranquillità: perché cucinare è bello, ma se per una sera si salta che male c'è?

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

RISTORANTI, ADDIO CENE

Addio cene al ristorante, almeno per un mese. E’ questo il succo del DPCM firmato ieri da Giuseppe Conte. Un nuovo decreto per chiudere le ...

Continua a leggere

AEREO IN RITARDO: LA MODELLA DEVE MANGIARE LE OSTRICHE

La notizia è di quelle che desta stupore: un aereo in ritardo per consentire ad una viaggiatrice di gustarsi un piatto di ostriche. Vero e assurdo, ...

Continua a leggere

GLI ALIMENTI PIÙ PERICOLOSI

Sono gli alimenti più pericolosi, i cibi che sono risultati più a rischio secondo un’analisi della Coldiretti. Parliamo della Black List dei cibi ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista