Cibo biologico, un danno per l'ambiente?

Data Pubblicazione: 28/01/2019

Cibo biologico, un danno per l'ambiente?

Cibo biologico dietrofront. Si è fatto un gran chiacchierare in questi ultimi anni dei cibi biologici e della preferenza da accordare loro in quanto più salutari per l’uomo. Ora però arriva una ricerca svedese a gettare dei dubbi sull’effetto che hanno sull’ambiente. In sintesi, questa ricerca ha evidenziano come le coltivazioni biologiche procurerebbero più danni all’ambiente di quelle tradizionali. Il motivo? Per produrre la stessa quantità di prodotto, usano più terreno e generano emissioni maggiori di anidride carbonica.

Cibo biologico: un danno per l’ambiente?

I ricercatori della Chalmers University of Technology hanno realizzato questo studio, i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista Nature. Ebbene, come spiegano gli stessi studiosi l’impatto sul clima è nettamente maggiore per il cibo biologico. Ad esempio i piselli biologici hanno un impatto sul clima doppio rispetto a quelli tradizionali; altri alimenti arrivano a percentuali ancora maggiori: così il grano biologico ha un impatto sull’ambiente del 70% maggiore rispetto a quello tradizionale. Tali risultati partono da un assunto: il maggior uso di terreno nelle coltivazioni biologiche equivale ad una maggior emissione di anidride carbonica.
Attenzione però, perché questo studio ha dei limiti: il principale è che è stato realizzato considerando poche colture in un’unica regione. Ecco perché non si può già trarre conclusioni generalizzate, anche perché i cibi biologici hanno altri tipi di vantaggi che, a conti fatti, creano effetti positivi sull'intero ambiente. Un esempio può essere quello dei prodotti che derivano da animali: un alimento biologico, infatti, significa anche un miglior trattamento per l’animale. Insomma, prima di mettere sul banco degli imputati il cibo biologico, occorre fare molta attenzione e attendere ulteriori riscontri. Nel frattempo gli stessi ricercatori consigliano di scegliere il cibo biologico che ha un impatto minore sull'ambiente come ad esempio la carne di maiale, il pollo o il pesce e non latticini o carne di manzo o cereali.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

ERNIA IATALE

L’ernia iatale è una patologia che riguarda l’apparato digerente. In particolare si verifica quando lo stomaco passa dall’addome al torace ...

Continua a leggere

BOTULISMO

Con il termine di botulismo si indica una intossicazione causata dalle tossine prodotte dal batterio Clostridium botulinum. Si tratta di un ...

Continua a leggere

DIETA DEI TRE GIORNI

La dieta dei tre giorni per perdere peso e rimettersi in forma. Si tratta di un regime alimentare ipocalorico che va accompagnato da un po’ di ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista