Cibi ricchi di triptofano

Data Pubblicazione: 14/06/2020

Cibi ricchi di triptofano

Quali sono i cibi ricchi di triptofano e perché sono importanti per la nostra salute? Una duplice domanda che richiede sapere prima cos’è il triptofano. Si tratta di un amminoacido essenziale che è utile soprattutto per l’umore. E’, infatti, il precursore della serotonina, l’ormone del buonumore. Questo amminoacido però è utile anche per altre proprietà. E’ ad esempio consigliato anche per migliorare le prestazioni atletiche, aiuta in caso di deficit di iperattività e aiuta la qualità del sonno. Insomma un vero toccasana che però l’organismo non è capace di produrre da solo. Ecco allora che c’è la necessità di inserirlo nella dieta per garantirne la giusta quantità al nostro corpo.

Quali sono gli alimenti ricchi di triptofano

Ma quali sono i cibi che contengono il triptofano? Ce ne sono tantissimi e questo rende facile riuscire a garantirlo al nostro organismo. In primo luogo il triptofano è presente in tutti quei cibi che fanno parte della dieta mediterranea. Ecco allora che lo possiamo trovare nei legumi: è presente nei fagioli e poi lo contengono anche ceci, lenticchie, soia e i suoi derivati. Legumi a parte possiamo trovare il triptofano anche nella frutta secca: quindi mangiare noci, nocciole, mandorle garantisce la giusta quantità di triptofano al nostro organismo.
Tra gli alimenti che rientrano in questo elenco troviamo anche i cereali come riso, avena. E poi la verdura e gli ortaggi, soprattutto quelli a foglia verde. Ricca di triptofano è, ad esempio, la lattuga tra gli alimenti che ne contiene di più. Ma questo amminoacido possiamo trovarlo anche in cibi di origine animale. Ad esempio nella carne, soprattutto in quella rossa, poi nei latticini, partendo dal latte e passando a yogurt e formaggio. Insomma, per avere una scossa di buonumore basterà una dieta normale e variegata con gli alimenti ricchi di triptofano.

Pubblicata il 14/06/2020

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

COME PULIRE UNA PADELLA IN GHISA

Pulire la padella in ghisa in modo perfetto è fondamentale per far in modo che tale strumento non si rovini e non si formi la ruggine. Ecco allora ...

Continua a leggere

FAR TORNARE ANTIADERENTE UNA PADELLA CONSUMATA

La padella antiaderente è uno degli strumenti più utilizzati in cucina. Forse non avrebbe bisogno neanche di presentazione, ma comunque la ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista