Benefici vino: due bicchieri per prevenire la demenza

Data Pubblicazione: 18/09/2018

Benefici vino: due bicchieri per prevenire la demenza

I benefici del vino non si scoprono certo oggi: un’assunzione moderata fa bene all’organismo ed ora spunta un altro effetto positivo. Due bicchieri di vino al giorno aiuterebbero a prevenire la demenza. E’ il risultato di uno studio condotta dai ricercatori della University Of Rochester sui benefici del vino ed in particolare sull’effetto disintossicante per il cervello. In particolare gli studiosi hanno evidenziato come le sostanze contenute nel vino aiuterebbero il cervello a spazzare via le placche di proteine che sarebbe correlate all’Alzheimer.
Lo studio, pubblicato sulla rivista Scientific Reports, è stato effettuato sui topi: i ricercatori hanno valutato l’effetto dell’assunzione dell’equivalente per l’uomo dell’etanolo contenuto in due bicchieri di vino sul cervello. La somministrazione è avvenuta in diverse soluzioni: prima sono stati dati 0,5, poi 1,5, infine 4g per chilogrammo per un periodo massimo di 30 giorni. I topi sottoposti a questo tipo di trattamento sono stati poi confrontati con un gruppo di controllo.

Benefici vino, bere con moderazione previene la demenza


I risultati, secondo i ricercatori, indicano come il quantitativo di etanolo somministrato non causerebbe deficit cognitivi o motori, ma aumenterebbe la pulizia di sostanze di scarto e delle placche proteiche presenti nel cervello. Ovviamente gli effetti benefici del vino non cancellano quelli negativi: se è risaputo che eccedere con l’alcol in maniera continuata provoca danni al sistema nervoso centrale, è una novità questo effetto positivo. In sintesi, i ricercatori hanno individuato come bassi dosaggi di alcol possono migliorare le abilità del cervello ed in particolare quelle di pulizia. Ed allora possiamo aggiungere ai già noti benefici vino rosso e benefici vino bianco anche questo. Oltre ai già noti effetti positivi, bere due bicchieri di vino al giorno potrebbe aiutare a combattere la demenza, spazzando via le placche proteiche e le sostanze di scarto dal nostro cervello. Un motivo in più per brindare, con moderazione!

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

NUTELLA, TI AMO ITALIA

Arriva l’edizione speciale di Nutella ed è subito viaggio nelle bellezze d’Italia. La crema alla nocciola più famosa del mondo ha voluto fare ...

Continua a leggere

DIETA AUTUNNALE

Inizia l’autunno e il nostro organismo ha bisogno di adattarsi al nuovo clima. Per aiutarlo possiamo seguire una dieta autunnale con un carico di ...

Continua a leggere

ALIMENTI E CATTIVO ODORE

Cattivo odore, colpa del cibo. Ci sono alcuni alimenti che possono causare il cattivo odore del corpoe che quindi vanno ad influire in un problema ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista