Agar agar, alla scoperta di questo ingrediente particolare

Data Pubblicazione: 15/06/2017

Agar agar, alla scoperta di questo ingrediente particolare

Andiamo alla scoperta dell'agar agar un ingrediente sempre più utilizzato in cucina. A favorire la sua diffusione è la capacità di adattarsi a diversi usi: utilizzato soprattutto come addensante naturale al posto della colla di pesce, può essere anche usato per i suoi poteri dimagranti ed altro ancora.

Agar agar, dove si trova

L'origine dell'agar agar è in Asia, per la precisione in Giappone. Questo condensante altro non è che un polisaccaride che deriva da alghe rosse, come la Gelidium, la Gracilaria, la Gelidiella, la Pterocladia e lo Sphaerococcus. Il suo colore è chiaro, tra il bianco e il trasparente. Ideale per le creazione di gelatine senza utilizzare zuccheri aggiunti.

Agar agar, ingrediente dimagrante

Tra i vantaggi dell'utilizzo dell'agar agar ci sono anche le poche calorie, appena 26 per 100 grammi. Si tratta di un ingrediente davvero leggero come confermano i soli sette grammi di carboidrati e gli 0.5 di proteine. Grande la presenza di sali minerali, soprattutto di sodio, potassio, magnesio e calcio. Non eccessiva quella di vitamine. Negli ultimi tempi, l'agar agar è stato utilizzato anche nelle diete dimagranti. In realtà studi scientifici che confermino tali proprietà non ce ne sono. L'effetto dimagrante sarebbe dovuto alle poche calorie contenute e all'elevato contenuto di fibre che agevolerebbe l'eliminazione di gas e feci.  Inoltre si pensa che l'agar agar provochi sazietà riducendo il senso di fame. Ciò avverrebbe perché non è digerito interamente nel suo passaggio tra stomaco e intestino. Inoltre attira a sé l'acqua generando una maggiore massa che provoca senso di sazietà.

Controindicazioni dell'agar agar

Ad ogni modo, usare l'agar come dimagrante può essere fatto solo dopo aver consultato un professionista del campo. Questo perché tale ingrediente potrebbe avere effetti negativi per chi soffre di stenosi a livello dell'apparato digerente o di blocchi intestinali. Con l'agar ricette ce ne sono: come ad esempio la panna cotta vegana o il budino al cioccolato vegano.

Pubblicata il 15/06/2017

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

COME PULIRE UNA PADELLA IN GHISA

Pulire la padella in ghisa in modo perfetto è fondamentale per far in modo che tale strumento non si rovini e non si formi la ruggine. Ecco allora ...

Continua a leggere

FAR TORNARE ANTIADERENTE UNA PADELLA CONSUMATA

La padella antiaderente è uno degli strumenti più utilizzati in cucina. Forse non avrebbe bisogno neanche di presentazione, ma comunque la ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista