Aceto di mele per i capelli: ottimo contro prurito e forfora

Data Pubblicazione: 28/10/2018

Aceto di mele per i capelli: ottimo contro prurito e forfora

L’aceto di mele e le sue mille proprietà: abbiamo visto che l’aceto di mele può essere usato per dimagrire, ma le sue proprietà non finiscono certo qui. Spesso, infatti, è utilizzato anche in trattamenti estetici e così tra l’aceto di mele benefici ci sono anche, ad esempio, per i capelli. Si tratta di uno dei rimedi che arriva dal passato, i trucchetti della nonna di potrebbe dire: le sue proprietà sgrassanti e lenitive, infatti, permettono di combattere problemi fastidiosi come forfora e prurito. Aceto di mele capelli, il binomio giusto per avere una capigliatura sempre in splendida forma, ma come?

Aceto di mele per i capelli: come usarlo

Si può realizzare un preparato con aceto di mele e acqua (proporzione 1 a 1) e poi farlo agire sui capelli. Attenzione a non applicare soltanto l’aceto sui capelli perché risulterebbe troppo potente e potrebbe anche modificare il colore. Questa miscela può essere poi modificata in base alle esigenze: se si hanno capelli grassi si può aumentare la quantità di aceto di mele, se invece sono secchi meglio ridurla. Utilizzando insieme all’aceto anche il miele si riuscirà a mandare via l’odore e si otterrà anche un altro beneficio: rendere più morbidi i capelli.

Altro preparato a base di aceto di mele è con olio di oliva e uovo: utile per rendere i capelli luminosi. Si utilizza la miscela con olio di oliva e uovo come se fosse una maschera e successivamente per il risciacquo si può utilizzare il solito preparato con acqua e aceto.
Altro utilizzo è contro forfora e prurito: in questo caso va applicato sulla cute utilizzando un batuffolo di cotone imbevuto. Poi va fatto agire per una decina di minuti e infine occorre risciacquare con acqua tiepida. Possibile anche utilizzare un pettine imbevuto in acqua e aceto di mele per prevenire forfora e prurito. Infine, l’aceto di mele può essere usato per contrastare i capelli grassi e renderli più luminosi. Se volete poi utilizzare l’aceto di mele per dimagrire, trovate consigli e suggerimenti utili nella nostra rubrica.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

DIETA AUTUNNALE

Inizia l’autunno e il nostro organismo ha bisogno di adattarsi al nuovo clima. Per aiutarlo possiamo seguire una dieta autunnale con un carico di ...

Continua a leggere

ALIMENTI E CATTIVO ODORE

Cattivo odore, colpa del cibo. Ci sono alcuni alimenti che possono causare il cattivo odore del corpoe che quindi vanno ad influire in un problema ...

Continua a leggere

MANGIARE UVA FA INGRASSARE: LA FALSA CREDENZA

Settembre è il periodo dell’Uva e resistere al richiamo dei chicchi è troppo difficile. Un sapore irresistibile, un chicco tira l’altro ed ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista