Tabasco (salsa)

Data Pubblicazione: 23/01/2020

Tabasco (salsa)

Salsa piccante, il tabasco è realizzato con peperoncino delle specie Capsicum frutescens: questa salsa viene lasciata macerare nel sale e fatta poi invecchiare per circa tre anni in botti di quercia. Questo particolare procedimento continua poi con l’aggiunta di aceto e il riposo per alcune settimane in modo da far addensare tutti gli ingredienti. Quali sono? La ricetta originale del tabasco prevede 20 grammi di sale grosso, 20 centilitri di aceto di vino bianco e 640 grammi di peperoncini tabasco. Restano invece avvolte dal mistero la quantità del singolo prodotto e il periodo reale di invecchiamento della salsa.
Tale prodotto è stato brevettato nel 1870 negli Stati Uniti dalla McIlhenny Company: grazie a tale primato, l’azienda nel corso degli anni ha commercializzato diverse salse che si differenziavano tra di loro per il grado di piccantezza. La versione originale è conosciuta anche con il nome di Tabasco habanero e resta la più diffusa ma anche la più piccante.

Proprietà del tabasco

Le proprietà del tabasco sono note fin dall’antichità. La presenza di flavonoidi e i capsaicinoidi garantiscono un effetto antibatterico, così come è importante la quantità di vitamina C. Inoltre, questo ingrediente è suggerito per contrastare l’aumento di peso ed ha anche un’azione antiossidante. Considerato anche un alimento antitumorale, è utile per curare raffreddore e bronchite, così come – se assunto in piccole dosi -, a favorire la digestione. Infine, va fatto un cenno anche all’effetto afrodisiaco di questa salsa.
Valori nutrizionali 100 grammi di tabasco:
  • Kcal 12
  • Proteine 1,29 g
  • Carboidrati 0,8 g
  • Zuccheri 0,13 g
  • Grassi 0,76 g
  • Saturi 0,106 g
  • Monoinsaturi 0,061 g
  • Polinsaturi 0,401 g
  • Colesterolo 0 mg
  • Fibra alimentare 0,6 g
  • Sodio 633 mg
  • Alcol 0 g

Varietà di preparazioni in cucina

La salsa tabasco è utilizzata come piccante condimento per molte ricette: si va dall’hamburger fatto alla piastra, al pollo, senza dimenticare il famoso hot dog reso speciale dal tabasco. Impossibile non fare un accenno anche al carpaccio di tonno.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

CIBI SURGELATI, QUALI EVITARE

Diciamoci la verità: i cibi surgelati rappresentano spesso un’ancora di salvezza. E’ la soluzione ideale per preparare qualcosa anche di ...

Continua a leggere

FRUTTA E VERDURA PER UN'ABBRONZATURA PERFETTA

Se cercate i cibi per la tintarella perfetta dovete guardare nei reparti di frutta e verdura. Già, proprio così: frutta e verdura per ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista