Pulire e tagliare le amarene

Data Pubblicazione: 26/04/2018

Pulire e tagliare le amarene

Come pulire e tagliare le amarene per poi gustarsi in tutta la loro bontà questo frutto tipicamente primaverile. Si tratta di una frutta che può essere considerata la cugina povera delle ciliegie che ricordano per colore e forma. I prodotti del Prunis Cerasus, nome scientifico dell’albero di amarene, sono classificati in diverse varietà. La classificazione principale prevede: amarene vere e proprie con polpa chiara e gusto amarognolo; le marasche, colore quasi nero e sapore molto amaro; le visciole, con polpa rossa e gusto più dolce. Quando si vanno ad acquistare occorre prestare attenzione sia al frutto vero e proprio che al picciolo. Il primo deve essere senza ammaccature e presentare un colore brillante; il picciolo, invece, deve presentare un colore verde ed essere saldamente attaccato al frutto. Questi sono i segnali di amarene ancora fresche.

Come pulire e tagliare le amarene


Ma come pulire le amarene? Semplicemente passandole sotto un getto di acqua corrente. L’ideale sarebbe prendere le amarene da lavare e metterle in un colapasta. A questo punto possiamo aprire il rubinetto e sciacquare la frutta aiutandoci con la mano. A vostra scelta potete staccare il picciolo prima o dopo il lavaggio. In alcuni casi è possibile anche utilizzare dei prodotti disinfettanti, ma attenzione: le amarene potrebbero assorbirli. Se si vuole fare una pulizia più accurata è possibile anche metterli in ammollo in acqua e bicarbonato.

Snocciolare le amarene

Se vi serve poi un metodo per snocciolare le amarene in maniera rapida, la soluzione è più semplice di quanto si possa pensare. Niente coltello, ma una bottiglia di vetro e un bastoncino di legno. Dopo averle lavate, potete prendere una amarena alla volta; posizionatela sulla bottiglia e tenetela ferma con una mano; con l’altra impugnate il bastoncino e fate pressione al centro dell’amarena: il nocciolo cadrà all’interno della bottiglia. Sembra quasi più complicato a descriverlo che a farlo. A questo punto dopo aver visto come pulire e tagliare le amarene, potete scegliere una delle tante ricette possibili come ad esempio le amarene sotto spirito.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

IL CLORO

Il cloro è un sostanza chimica molto reattiva e può combinarsi con altri minerali inorganici creando sostanze potenzialmente dannose. Allo stesso ...

Continua a leggere

SBARAZZARSI DELL'ALITO PESANTE DOPO AVER MANGIATO AGLIO

Questo articolo lo dedichiamo a tutti gli amanti dell’aglio che, pur non volendo rinunciare all’amato gusto, si trovano sempre di fronte ...

Continua a leggere

PESCE FRUTTA E VERDURA DI MAGGIO

Questo mese, in quanto a clima, si sta rivelando molto particolare: difficile godersi il sole ed in molti hanno rinunciato alle passeggiate ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista