Panettone

Data Pubblicazione: 04/12/2019

Panettone

Dolce tipico di Natale, il panettoneè un prodotto di origine milanese, di base cilindrica con forma a cupola. Si tratta di un pane lievitato a base di acqua, farina, burro, uova con la presenza anche di frutta candita, cedro e uvetta. Il panettone è un prodotto artigianale anche se negli ultimi decenni la sua produzione è avvenuta anche su scala industriale conquistando anche altre paesi oltre all’Italia. Dal 2005, è protetto da un disciplinare nel quale sono indicati gli ingredienti da utilizzare e le loro quantità minime per poter parlare di vero e proprio panettone.

Proprietà del panettone


Il panettone di Nataleè sicuramente un prodotto non salutare: ipercalorico, ricco di carboidrati e grassi (soprattutto saturi), presenta anche un elevato contenuto di colesterolo. Per queste sue caratteristiche nutrizionali, si tratta di un alimento che non può essere consigliato ai soggetti in sovrappeso, in chi soffre di iperglicemia o di ipertrigliceridemia. Inoltre non è adatto anche per chi ha elevati livelli di colesterolo e per chi ha problemi cardiovascolari.

Cenni storici

Diverse le leggende che spiegano la nascita del panettone: in una di queste si racconta di tale Messer Ulivo degli Atellani, un falconiere follemente innamorato di Algisa, bellissima figlia di un fornaio; così si fece assumere dal padre di lei come garzone e si cimentò nella creazione di un dolce per aumentare le vendite: impastò così la migliore farina del mulino con uova, burro, miele e uva sultanina ottenendo un grandissimo successo. Così i due giovani si sposarono e vissero felici. Altra leggenda fa risalire a Toni, un piccolo sguattero del cuoco di Ludovico il Moro la nascita di questo dolce natalizia: questi offrì un dolce preparato con gli avanzi presenti in dispensa al cuoco, disperato per aver bruciato il dolce preparato per il suntuoso pranzo di Natale. La ricetta ebbe un grandissimo successo e il cuoco disse agli ospiti entusiasti che quello mangiato ‘L’è il pan del Toni’. Ma di storie intorno al panettone ce ne sono davvero tantissime come quella legata alla festa di San Biagio, il 3 febbraio: in questo giorno le famiglie di Milano mangiano il panettone raffermo conservato da Natale come rito contro raffreddori e mal di gola.

Varietà di preparazione in cucina

Ovviamente la ricetta panettone potete trovarla su Cucinare.it, insieme ad altre varianti che nel corso degli anni sono state create: dal panettone con il cioccolato a quello senza canditi e uvetta al panettone veneziano che prevede una copertura con glassa alle mandorle o granelli di zucchero e un impasto senza uvetta e canditi. Con gli avanzi del panettone possono poi essere create tante altre gustose ricette come il tiramisù.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

ERRORI A CENA CHE ROVINANO IL SONNO

Gli errori a cena possono compromettere anche il sonno. Non è certo una novità che quello (e come) si mangia la sera può andare ad incidere sulla ...

Continua a leggere

ERNIA IATALE

L’ernia iatale è una patologia che riguarda l’apparato digerente. In particolare si verifica quando lo stomaco passa dall’addome al torace ...

Continua a leggere

BOTULISMO

Con il termine di botulismo si indica una intossicazione causata dalle tossine prodotte dal batterio Clostridium botulinum. Si tratta di un ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista