Tipi di frutta meno conosciuti

Data Pubblicazione: 26/04/2017

Tipi di frutta meno conosciuti

Arance, mele, anguria: i tipi di frutta che sono presenti sulle nostre tavole sono davvero tanti. Inverno, estate, autunno, primavera, ogni stagione ha la sua frutta e guai a saltare l'appuntamento. Ma ci sono alcuni tipi di frutta che, almeno in Italia, non sono tanto conosciuti. Non parliamo dei frutti esotici più noti come il mango ma di alcune varietà che davvero non si sono mai viste sulle nostre tavole. Quali?

Ecco i tipi di frutta più sconosciuti

  • Rambutan: è un frutto del Sud Est dell'Asia e il suo nome significa frutto dai capelli. Sotto la buccia c'è una dolce polpa bianca, ideale da consumare fresca o per confetture e dolci a base di riso, piatto tipico in Asia.
  • Physalis: qui abbiamo davanti ad una sorta di ciliegia che cresce in Cina. E' racchiusa in una specie di foglia molto sottile. Il suo sapore è acidulo ed è gustato fresco o in confetture. Possibile anche usarlo per preparare dei dolci o macedonie.
  • Jabuticaba: siamo in Brasile per questo frutto che cresce all'interno del tronco degli alberi. Ideale per preparare dei succhi di frutta, è utilizzato anche, dopo fermentazione, per fare vino o liquori.
  • Durian: di nuovo in Asia per questo famoso frutto che è racchiuso da una buccia spinosa con una polpa che richiama il gusto delle mandorle. L'odore è terribile ma in Asia è considerato il re dei frutti.
  • Cetriolo cornuto africano: ora facciamo un salto in Africa per questo frutto che arriva dal deserto del Kalahari. Anche se non è solito trovarlo in menu italiani, il cetriolo cornuto africano o kiwano è conosciuto grazie ad un episodio di Star Trek. Caratteristica la sua polpa verde e gelatinosa. Il suo sapore che un mix di cetriolo, kiwi e banana.  Ideale da servire come snack rinfrescante, può anche essere utilizzato come ingrediente in insalate.
 

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

CIBI SURGELATI, QUALI EVITARE

Diciamoci la verità: i cibi surgelati rappresentano spesso un’ancora di salvezza. E’ la soluzione ideale per preparare qualcosa anche di ...

Continua a leggere

FRUTTA E VERDURA PER UN'ABBRONZATURA PERFETTA

Se cercate i cibi per la tintarella perfetta dovete guardare nei reparti di frutta e verdura. Già, proprio così: frutta e verdura per ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista