Olio extravergine di oliva, ecco qual è il migliore

Data Pubblicazione: 01/08/2017

Olio extravergine di oliva, ecco qual è il migliore

È tra gli ingredienti principali della dieta mediterranea, la sua presenza a tavola in Italia fondamentale. E' l'olio extravergine di oliva. Vista la sua importanza in cucina, cerchiamo di saperne qualche cosa di più e vediamo qualche consiglio per individuare l'olio extravergine di oliva migliore.

Olio extravergine di oliva, benefici

Partiamo con le proprietà dell'olio EVO. Composto esclusivamente da lipidi, in 100 grammi si trovano ben 900 calorie. Questo aspetto però è accompagnato da un'elevata presenza di vitamina E e di antiossidanti che rende quest'olio ottimo per regolarizzare le funzioni intestinali e per favorire il rinnovamento cellulare. Buono anche per combattere i radicali liberi, migliorare la pelle e ridurre il colesterolo.

L'olio EVO migliore: come riconoscerlo

Per un olio extravergine di oliva di alta qualità occorre tenere in considerazione diversi aspetti. Fluidità, fragranza, gusto, le caratteristiche da considerare. Allora un olio EVO ha un colore dal verde intenso (raccolte più giovani) al dorato (raccolte più mature). Per quanto riguarda la fragranza, devono esserci sentori fruttati e aromatici in base al tipo di varietà. Inoltre è fondamentale il retrogusto tra l'amaro e il piccante, dovuto all'elevata presenza di polifenoli. Quanto si va a scegliere un olio EVO, occorre affidarsi a prodotti di provenienza sicura, meglio se realizzati con olive al 100% italiane. In base ad una ricerca condotta da Altroconsumo su 21 marchi di olio, gli oli migliori sono stati giudicati il Monini Bios e l’Agride Elogio. Questo introduce un altro aspetto: il tema dell'olio extravergine di oliva  rispetto ai prezzi. Entrambi gli oli, infatti, sono molto costosi; l'esatto contrario del Desantis Classico che è risultato essere il miglior prodotto per il rapporto qualità prezzo. Al di là della ricerca, nella scelta dell'EVO occorre prestare attenzione a ciò che è scritto sull'etichetta e anche alla modalità di conservazione. La bottiglia deve essere chiusa bene e conservata in un luogo fresco e lontano dalla luce del sole. Questo per avere un olio extravergine di oliva che conservi le sue proprietà nutritive.

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

I MOTIVI PER SEGUIRE UNA DIETA VEGETARIANA

Si parla sempre di più della necessità di limitare il consumo di carne e di seguire una dieta vegetariana. Si tratta di un regime alimentare nel ...

Continua a leggere

DALL'ALIMENTAZIONE AL RIPOSO: COSA FARE DOPO L'ALLENAMENTO

L’esercizio fisico è fondamentale: fare il giusto allenamento durante la giornata è il primo passo per tenersi in salute. Un fattore che può ...

Continua a leggere

STITICHEZZA, COSA MANGIARE E QUALI CIBI EVITARE

La stitichezza è un problema che molte persone sono costrette ad affrontare. La causa è spesso da ricercare in uno stile di vita non sano: dalla ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista