Multe, si pagano con il cibo!

Data Pubblicazione: 25/11/2019

Multe, si pagano con il cibo!

Le multe si pagano con il cibo! Già, proprio così: pagare una sanzione per un’infrazione stradale con prodotti alimentari. E’ la strana iniziativa che arriva, guarda un po’, dagli Stati Uniti ed in particolare da Las Vegas: nella città dei casinò il consiglio comunale ha dato il via libera al provvedimento che consente di pagare alcune multe con degli alimenti. In particolare, il provvedimento riguarda le multe per il parcheggio: l’iniziativa è stata approvata in fase sperimentale e in base al risultato si deciderà se prorogarla anche per i prossimi anni oppure tornare a pagamenti più tradizionali.

Pagare le multe con il cibo: come funziona

Ma come si fa a pagare una multa con gli alimenti? Il primo passaggio è il valore del cibo: al momento del pagamento occorrerà presentarsi con lo scontrino fiscale che attesti che il valore dei prodotti consegnati sia pari a quello della multa da saldare. Le donazioni poi saranno consegnate alla Helping hands of Vegas Valley, un’organizzazione no profit che aiuta sia gli anziani che i disabili. In questo modo le multe saldate potranno essere sfruttate per fare del bene per la comunità. Esistono però delle regole da rispettare per poter regolarizzare la posizione: gli alimenti non dovranno essere deteriorabili e dovranno essere consegnati entro 30 giorni dall’infrazione. Inoltre ci sono alcune violazioni che non potranno essere saldate con il cibo: dalla violazione delle norme sul parcheggio per disabili al blocco del veicolo e poi occupazione della corsa di emergenza e le infrazioni che hanno messo a rischio i pedoni. In tutti questi casi la multa dovrà essere pagata normalmente in denaro.
Per Las Vegas non si tratta di una novità: qualche anno fa, fu introdotta una misura in base alla quale era possibile pagare sempre le multe con materiale scolastico, da destinare poi alle famiglie con difficoltà economiche. Ora la città dei casinò ci riprova per far sì che la multa si trasformi in un gesto di solidarietà.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

UOVA SODE GIÀ PRONTE

Incredibile ma vero: le uova sode già pronte sono realtà. Sembrerebbe un’assurdità ed invece c’è chi ha pensato di mettere in commercio delle ...

Continua a leggere

DIETA, ERRORI PIÙ COMUNI

Gli errori più comuni della dieta degli italiani vengono elencati dall'Istituto Superiore della Sanità. L’ ISS ha pubblicato un report realizzato ...

Continua a leggere

DIETA SHIBBOLETH

La dieta Shibboleth è un regime alimentare ipocalorico che consente di perdere peso. Il numero di calorie quotidiane varia da 900 a 1.500 e dipende ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista