Lavare i piatti velocemente e senza fatica

Data Pubblicazione: 13/03/2018

Lavare i piatti velocemente e senza fatica

Lavare i piatti può essere una vera scocciatura. Dopo un pasto abbondante, magari in ottima compagnia, ecco che vi ritrovate da sole in cucina con una montagna di stoviglie da far tornare a splendere. Se non si ha a disposizione una lavastoviglie che vi toglie le castagne dal fuoco, non ci sono altre soluzioni: vi tocca lavare i piatti. Vediamo però come farlo velocemente e senza fatica.

Lavare i piatti: gli errori da evitare


Esistono per esempio alcuni errori che quando si devono pulire le stoviglie spesso si fanno. Il primo riguarda la vasca per lavare i piatti: deve essere pulita! Dove lavare i piatti ha una sua importanza. Se non si ha un lavandino perfetto e pulito, tutto diventerà più complicato. Le stoviglie messe lì dentro si sporcheranno ancora di più, senza pensare ai germi che potrebbero andare ad infestare il vostro servizio di piatti e bicchieri. Ecco allora che il primo passo da fare è lavare il lavandino: si possono utilizzare i classici detersivi o preferire una più naturale miscela con acqua, bicarbonato e aceto.
Altro errore che si compie nel lavare i piatti è usare troppo sapone! Diversi i motivi per evitarlo: in primo luogo si inquina e quindi si fa un danno all’ambiente; poi è pressoché inutile; infine, ti costringerà ad utilizzare molta acqua per risciacquarli e si rischia di lasciare comunque qualche residuo che finirà nel cibo che mangerete. Per lavare i piatti velocemente e senza fatica, basterà una goccia di sapone e dell’acqua calda. Evitate detersivi che contengono candeggina e anche antisettici troppo potenti: favoriscono la generazione di batteri resistenti ai farmaci.

Infine, è importante anche utilizzare una spugna pulita e degli strofinacci asciutti. Per riuscirci, si può lavare la spugna in diversi modi ed eliminare anche il cattivo odore. Ad esempio con un sapone antibatterico dopo ogni utilizzo; oppure mettendola in microonde per mezzo minuto. Per ultimo, per tutte le lettrici di Cucinare.it l’ultimo consiglio: un vero uomo dovrebbe lavare i piatti! Lasciate fare a lui e non dite no quando si offre per darvi una mano.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

CIBI SURGELATI, QUALI EVITARE

Diciamoci la verità: i cibi surgelati rappresentano spesso un’ancora di salvezza. E’ la soluzione ideale per preparare qualcosa anche di ...

Continua a leggere

FRUTTA E VERDURA PER UN'ABBRONZATURA PERFETTA

Se cercate i cibi per la tintarella perfetta dovete guardare nei reparti di frutta e verdura. Già, proprio così: frutta e verdura per ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista