Karma, l'app che combatte lo spreco alimentare e aiuta chi ha bisogno

Data Pubblicazione: 22/10/2018

Karma, l'app che combatte lo spreco alimentare e aiuta chi ha bisogno

Si chiama Karma ed è una nuova applicazione che si pone l’obiettivo di combattere lo spreco alimentare e aiutare i bisognosi. Un’idea semplice ma molto importante: quest’app, infatti, mette in contatto chi ne ha la necessità con i ristoranti che offrono il cibo in eccesso, che sarebbe destinato alla spazzatura, a prezzo ribassato. Karma nasce da un’idea di quattro amici universitari, Elsa Bernadotte, Mattis Larsson, Ludvig Berling e Hjalmar Ståhlberg Nordegren, e trova sicuramente il favore delle associazioni contro lo spreco alimentare. Con sedi a Londra ed in Svezia, dove attualmente è attiva, l’applicazione conta il sostegno di oltre 1.500 aziende del settore alimentare (ristoranti, bar, panetterie, supermercati).

Un’applicazione contro lo spreco alimentare e la povertà

Un’idea che si basa su un dato preoccupante: le milioni di tonnellate di cibo che ogni anno vanno al macero, uno spreco alimentare davvero eccessivo ed incredibile se si considera che al mondo sono milioni le persone che vivono in condizioni di povertà. Numeri allarmanti come quelli che arrivano da Londra: qui ben 700mila bambini, 1,4 milioni di adulti in età lavorativa e 200mila pensionati vivono sotto la soglia di povertà, mentre il 50% della ricchezza mondiale è posseduto dal 10% della popolazione.
Un’ingiustizia da combattere anche grazie al contributo di Karma: quest’app non ha costi di abbonamento e, come illustrato, si pone come punto di incontro tra le persone bisognose e le attività che non vogliono buttare il cibo avanzato. Dopo le difficoltà iniziali, Karma ha trovato il sostegno di diversi investitori ed è riuscita a sbarcare a Londra diventando una vera e propria azienda, con un trend di crescita che presto potrebbe portare anche a nuove assunzioni. L’idea di Karma è di fare business aiutando il prossimo: un’idea che potrebbe sembrare azzardata ma che potrebbe risultare vincente aiutando a combattere lo spreco alimentare e la povertà.

Pubblicata il 22/10/2018

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

COME PULIRE UNA PADELLA IN GHISA

Pulire la padella in ghisa in modo perfetto è fondamentale per far in modo che tale strumento non si rovini e non si formi la ruggine. Ecco allora ...

Continua a leggere

FAR TORNARE ANTIADERENTE UNA PADELLA CONSUMATA

La padella antiaderente è uno degli strumenti più utilizzati in cucina. Forse non avrebbe bisogno neanche di presentazione, ma comunque la ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista