Cose commestibili a sorpresa

Data Pubblicazione: 04/10/2019

Cose commestibili a sorpresa

Commestibili a sorpresa! Andiamo alla scoperta di cose che non immagineremo mai possano essere mangiate. Eppure, non troviamo soltanto gli insetti(fino a qualche anno fa chi avrebbe mai pensato potessero essere mangiati?) tra le cose commestibili a sorpresa. Qualche esempio? Beh partiamo dall’argilla: utile, grazie alla presenza di molti sali minerali, a prevenire alcuni disturbi come stipsi, diarrea e meteorismo. Si può consumare in pillole o bastoncini o ancora in polvere mescolata con acqua: in quest’ultimo caso va bevuta soltanto l’acqua e lasciata l’argilla sedimentata sul fondo.

Commestibili a sorpresa: dal gesso al cactus

Dall’argilla al gesso! Si tratta, infatti, di una roccia vegetale: quello naturale è composto al 80% di carbonato di calcio. Ideale per chi soffre di anemia, per le donne in gravidanza, per patologie del fegato e per carenze di vitamine D, E e C. A sorpresa anche i gusci di uovo possono essere mangiati: occorre bollirli, metterli in forno a 200°C, poi ridotti in polvere e usati in cucina come condimento. Ottimi in caso di carenza di calcio: mezzo cucchiaino ne arriva a contenere fino a 400 mg.
Incredibile poi trovare tra le cose commestibili anche il cuoio: basta bollirlo per molte ore, fin quando non sarà morbido. Ovviamente l’utilizzo di coloranti potrebbe creare qualche problema. Continuiamo con le cose commestibili a sorpresa e parliamo della carta: questa è composta interamente dalla cellulosa, sostanza vegetale. Il problema? Il nostro stomaco non la digerisce e quando arriva nell’apparato digerente provoca forti dolori addominali fin quando non sarà espulsa. Ovviamente da evitare la carta colorata. Infine, il cactus: occhio ovviamente alle spine, ma le foglie possono essere mangiate. Questo perché sono ricche di acqua: possono essere mangiate sia crude che cotte, ottime per dessert, insalate o in zuppe. Il loro sapore è molto simile a quello dei cetrioli. E voi, avete mai mangiato qualcuna di queste cose commestibili?

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

CIBI SURGELATI, QUALI EVITARE

Diciamoci la verità: i cibi surgelati rappresentano spesso un’ancora di salvezza. E’ la soluzione ideale per preparare qualcosa anche di ...

Continua a leggere

FRUTTA E VERDURA PER UN'ABBRONZATURA PERFETTA

Se cercate i cibi per la tintarella perfetta dovete guardare nei reparti di frutta e verdura. Già, proprio così: frutta e verdura per ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista