Come non farsi lasciare a cena

Data Pubblicazione: 20/08/2016

Come non farsi lasciare a cena

Come non farsi lasciare a cena da un uomo Ecco poche semplici regole su come non farsi lasciare a cena, perché basta poco per farlo scappare a gambe levate! Sono tante le donne che pensano che per fare colpo su un uomo basti un vestito sexy, delle scarpe appena acquistate e un look curato. Non farsi lasciare a cena fare colpo su un uomo

E che una volta iniziata la cena con l'uomo che si è deciso di conquistare, la partita sia vinta. Ed invece la strada è ancora molto lunga, perchè la maggior parte degli uomini è osservatore molto attento ed inflessibile, pronto a decidere in un batter d'occhio che no, dopo quella cena non ve ne saranno altre. E perchè ciò accada basta un semplice dettaglio dell'outfit scelto o il comportamento a tavola. Per evitare che il giorno dopo ci si ritrovi a fare i conti con un fallimento, ecco poche semplici regole da seguire per fare in modo che la cena sia un successo. La prima cosa da curare è senza dubbio il proprio aspetto, che dovrà essere sexy, ma non troppo appariscente: Non farsi lasciare a cena non vestirsi in modo appariscente bisogna infatti ricordarsi sempre che non si ha la certezza dei gusti di chi si ha di fronte. Molto importante è avere un tono di voce che non risulti fastidioso. Non farsi lasciare a cena non usare tono di voce fastidioso A tavola bisogna inoltre essere in grado di usare le posate in modo corretto e masticare in modo silenzioso. come non farsi lasciare a cena essere educati Se l'uomo tiene particolarmente ai gesti di galanteria, è necessario non farsi vedere infastidite. Come non farsi lasciare a cena non mostrarsi infastidite dalla galanteria Arrivato il momento di ordinare non bisogna essere troppo stressanti nei confronti del cameriere: mostrarsi troppo esigenti rischia di spaventare chi si ha di fronte. cone non farsi lasciare a cena Molto importante è avere una conversazione interessante, sapendo dosare bene i momenti in cui parlare e quelli in cui degustare il cibo. A proposito: non bisogna mai prendere il cibo dal suo piatto. Sarà lui a chiedere se si gradisce assaggiare qualcosa di quello che ha ordinato. Inoltre, se si vuole chiudere la cena con il dessert non bisogna aspettare che sia lui ad ordinarlo. E sempre per quanto riguarda il cibo, risulta consigliabile mangiare tutto, perchè una donna che ordina un piatto e poi ne lascia la metà, giustificando il tutto con un "sono a dieta", non fa una bella impressione. E se si è indecise sul bere, va tenuto presente che è fondamentale farlo, ma ovviamente il giusto, senza esagerare. Ugualmente importante, durante la cena, è non usare il cellulare per chiamate, foto e per i famigerati "selfie". Come non farsi lasciare a cena niente cellulare Sembra superfluo dirlo, ma si deve dedicare la propria attenzione solo ed esclusivamente a lui. Infine, non vanno mai espresse opinioni su quanto mangia o beve e non vanno mai fatte cose come togliersi le scarpe perchè si ha dolore ai piedi o leccarsi le dita. Se pur seguendo queste regole, dopo la cena lui sparisce, vorrà dire che è lui ad aver perso una buona occasione. Come non farsi lasciare a cena seguire piccole regole
Cena a lume di candela Atteggiamenti da evitare a tavola

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

RISTORANTI, ADDIO CENE

Addio cene al ristorante, almeno per un mese. E’ questo il succo del DPCM firmato ieri da Giuseppe Conte. Un nuovo decreto per chiudere le ...

Continua a leggere

AEREO IN RITARDO: LA MODELLA DEVE MANGIARE LE OSTRICHE

La notizia è di quelle che desta stupore: un aereo in ritardo per consentire ad una viaggiatrice di gustarsi un piatto di ostriche. Vero e assurdo, ...

Continua a leggere

GLI ALIMENTI PIÙ PERICOLOSI

Sono gli alimenti più pericolosi, i cibi che sono risultati più a rischio secondo un’analisi della Coldiretti. Parliamo della Black List dei cibi ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista