Come pulire la borragine prima di cucinarla

Data Pubblicazione: 31/08/2017

Come pulire la borragine prima di cucinarla

La borragine è un'erba molto utilizzata nella cucina ligure ma non altrettanto conosciuta in altre zone d'Itala. Proprio per questo pulire la borragine, pur essendo operazione semplice, non è un argomento conosciuto da tutti. Ecco allora che sorge spontaneo domandarsi, per chi si imbatte per la prima volta in questo ingrediente, come pulire la borragine e quali sono le parti commestibili di questa pianta. In particolare a destare attenzione è la classica peluria che presenta questa pianta: va tolta o va mangiata? Lo scopriremo insieme vedendo nel dettaglio tutto il procedimento per lavare la borragine.

Cosa mangiare della borragine

Della pianta si possono consumare sia gli steli che le foglie. La peluria presente sui primi dopo la cottura non darà alcun tipo di fastidio. Per le seconde, invece, vanno utilizzate quelle che non presentano ingiallimenti o segni di deterioramento. Sono ottime per minestroni o anche per farciture.

Come pulire la borragine

Pulire la borragine significa in primo luogo staccare le foglie dagli steli. Una volta completata questa operazione, occorre affettare questi ultimi secondo le dimensioni desiderate. Quindi, tagliati tutti i gambi, i pezzetti e le foglie che vogliamo usare, li immergiamo in un recipiente pieno d'acqua e lasciamo lì per qualche minuto. Successivamente eliminiamo l'acqua e facciamo un ulteriore risciacquo sotto un getto di acqua corrente. A questo punto è arrivato il momento di cucinare la borragine secondo la ricetta di proprio gradimento.

Borragine, le ricette da gustare

Ad esempio potete provare dei cannelloni in bianco con borragine o ancora degli ottimi ravioli di cernia e borragine: un mix di mare e terra che lascerà davvero entusiasti i vostri ospiti. Ma le preparazioni non mancano ed ecco allora che potete decidere di gustarvi degli spaghetti con fave e borragine. Un pieno di natura da gustarsi per un primo piatto semplice e veloce da preparare. E voi, in quale ricetta proverete la borragine?

Pubblicata il 31/08/2017

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

COME PULIRE UNA PADELLA IN GHISA

Pulire la padella in ghisa in modo perfetto è fondamentale per far in modo che tale strumento non si rovini e non si formi la ruggine. Ecco allora ...

Continua a leggere

FAR TORNARE ANTIADERENTE UNA PADELLA CONSUMATA

La padella antiaderente è uno degli strumenti più utilizzati in cucina. Forse non avrebbe bisogno neanche di presentazione, ma comunque la ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista