Pulire i bianchetti

Data Pubblicazione: 30/04/2018

Pulire i bianchetti

Vedremo in questa guida come pulire i bianchetti, una semplice operazione che ci permetterà di gustare questi pesci molto piccoli. Si tratta, infatti, dei neonati di acciughe e sardine o comunque di pesce azzurro. Possono essere chiamati con nomi diversi a seconda delle zone in cui ci si trova: oltre che bianchetti sono conosciuti anche come gianchetti. In linea generale si tratta di novellame di pesce azzurro ed in particolare di due specie: acciuga e sardina. Hanno un aspetto gelatinoso, una sorta di massa translucida con ogni bianchetto che non supera i due millimetri. In cucina sono ottimi fritti o utilizzati per fare delle squisite frittate; in Liguria, invece, li utilizzano per la farinata.

Importante quando si vanno a comprare non fare confusione con i rossetti o con i bianchetti di fondo: anche in questi due casi ci troviamo davanti a pesci di piccole dimensioni ma al contrario dei gianchetti sono già adulti. Attenzione anche alla truffa dei pesci ghiaccio, specie presente nei fiumi cinesi o in acque salmastre tropicali: un primo indizio che siamo davanti a questa specie è dato dal prezzo, solitamente molto basso.

Come pulire i bianchetti

Prima di vedere come pulire i bianchetti, scopriamo come sceglierli. Prestiamo attenzione al colore, che deve essere trasparente gelatinoso, e all’odore, che deve essere gradevole. I bianchetti appena acquistati possono essere congelati e consumati poi entro tre mesi. L’alternativa a cucinarli subito o congelarli è tenerli in frigorifero, avvolti in carta per alimenti, non più di due giorni in quanto molto deperibili.
Siamo arrivati al nodo principale di questa guida: come pulire i bianchetti. Non esiste operazione più semplice: basterà, infatti, lavarli in acqua salata per far sì che vadano via la sabbia e le eventuali altre impurità presenti. Attenzione però a non esagerare, altrimenti si rischia di perdere l’arziglio, quel sentore di mare che rende speciali questi pesci. Una volta lavati, è possibile preparare con i bianchetti ricette molto gustose, come ad esempio una frittata.

Pubblicata il 30/04/2018

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

COME PULIRE UNA PADELLA IN GHISA

Pulire la padella in ghisa in modo perfetto è fondamentale per far in modo che tale strumento non si rovini e non si formi la ruggine. Ecco allora ...

Continua a leggere

FAR TORNARE ANTIADERENTE UNA PADELLA CONSUMATA

La padella antiaderente è uno degli strumenti più utilizzati in cucina. Forse non avrebbe bisogno neanche di presentazione, ma comunque la ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista