Pulire e Tagliare l'Anguria

Data Pubblicazione: 24/10/2016

Pulire e Tagliare l'Anguria

Ecco come Pulire e Tagliare l'Anguria L'anguria è uno dei frutti estivi per eccellenza ma spesso a causa delle sue dimensioni e della solidità della buccia esterna, alcuni possono trovare difficoltà a pulirla e tagliarla. Di seguito vi spiegheremo alcuni metodi semplici e veloci per pulire e tagliare l'anguria in modo da poterla gustare ogni volta che vorrete.   Pulire l'anguria Per prima cosa, pulite la buccia dell'anguria sotto con un canovaccio inumidito in modo da eliminare eventuali tracce di terreno. Asciugate la buccia e munitevi di un coltello abbastanza grande ed affilato (esistono appositi coltelli proprio per l'anguria). pulire_anguria Poggiate l'anguria su un pianto diritto in senso orizzontale, con una mano tenete ferma un'estremità e con l'altra impugnate il coltello. Tagliate le due estremità e mettete l'anguria in posizione verticale sul tagliere (avendo tagliato l'estremità avrete ottenuto una base diritta, quindi sarà più facile maneggiare il frutto). Tagliate l'anguria per il senso longitudinale in modo da ottenere due metà uguali. Se preferite, potete eliminare i semini neri aiutandovi con un cucchiaino o la punta di un coltello. A questo punto, sta a voi scegliere come tagliate l'anguria. pulire_anguria2 Tagliare l'anguria Potete tagliare l'anguria in vari modi, in particolare dipende dall'utilizzo che ne farete.

  • A fette : dopo aver tagliato l'anguria a metà come sopraindicato, tagliate una metà sempre per il senso della lunghezza e dal quarto ottenuto ricavate delle fette dello spessore che preferite. Aiutandovi con un coltello, staccate la polpa dalla buccia e gustate la vostra anguria; tagliare_anguria
  • A dadoni : una volta che avrete ottenuto delle fette di anguria, ricavare dei dadoni o dadini sarà facilissimo. Poggiate la fetta senza buccia su un tagliere e sempre aiutandovi con il coltello fate dei tagli per il senso orizzontale in modo da ottenere dei pezzi della grandezza che preferite; tagliare_anguria2
  • A spicchi : tagliate l'anguria in 4 - 6 fette uguali non troppo piccole. Poggiate una fetta sul tagliere senza dividere la polpa dalla buccia e ritagliate dei triangolini dello spessore che preferite facendo dei tagli orizzontali.
tagliare_anguria3  

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

IL PARMIGIANO FA MALE? L'ALLARME DELL'OMS E IL PARAGONE CON LE SIGARETTE

Il parmigiano fa male: è l’allarme lanciato dall’OMS che avrebbe inserito il noto formaggio italiano tra i prodotti che possono nuocere ...

Continua a leggere

I 5 ALIMENTI DA NON RISCALDARE MAI

Non capita di rado che avanzi qualche alimento da pranzo e si metta da parte per riscaldarlo poi il giorno successivo. Attenzione però: alcuni cibi, ...

Continua a leggere

BUON APPETITO: PERCHÉ NON VA DETTO PER IL GALATEO

E’ una delle domanda che spesso escono fuori quando si parla di galateo: perché non è corretto augurare buon appetito all’inizio di un pasto? ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista