Tutti i cibi che fanno male alla memoria

Data Pubblicazione: 02/12/2017

Tutti i cibi che fanno male alla memoria

L'alimentazione è fondamentale per la nostra salute psichica e mentale. Esistono, infatti, cibi che fanno male alla memoria. Si tratta di alimenti che vanno ad incidere in maniera negativa sul nostro sistema nervoso e in generale sulla salute del nostro cervello, andando a limitare le capacità cognitive. Sono diversi gli studi che confermano il legame tra cibo e cervello o cibo e memoria.

Vediamo allora quali sono i cibi che fanno male alla memoria o che potrebbero portare ad una limitata perdita di memoria. In prima linea troviamo gli alcolici. Vari studi hanno dimostrato gli effetti negativi dell'alcol sul cervello, anche per quel che riguarda l'area della corteccia prefrontale adibita a capacità quali attenzione, decisioni ed emozioni.

Cibi che fanno male alla memoria: junk food e grassi

Poi ci sono i cibi spazzatura, alimenti ricchi di grasso che - secondo uno studio canadese - possono portare ad ansia e depressione. Questo perché andrebbero ad incidere sulla produzione di dopamina, neurotrasmettitore fondamentale anche per la memoria. E tra i cibi che possono portare a perdere la memoria o almeno a limitare le nostre capacità cognitive ci sono anche le fritture. Queste conterrebbero, come la carne rossa, delle sostanze che andrebbero a ridurre concentrazione e lucidità mentale.

In questo elenco trovano spazio anche i cereali. Recenti studi hanno dimostrato che il glutine porterebbe ad un più veloce invecchiamento dell'organismo, memoria compresa. Ovviamente poi da evitare anche i dolcificanti artificiali (possono portare anche a dipendenza), gli zuccheri e i grassi saturi. Questi vanno a ridurre l'efficienza mentale, avendo un effetto negativo sulla memoria e l'apprendimento. In particolare tale effetto è stato messo in relazione con il consumo di burro, strutto ed olio di palma. In realtà, a livello generale tutti i dolci confezionati hanno un effetto negativo sul cervello; in particolare sula memoria, riducendo la capacità di memorizzazione.

Pubblicata il 02/12/2017

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Potrebbe interessarti anche

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CASTAGNE MATTE

Finalmente è tempo di castagne. L’autunno porta con sé qualche gustosa certezza, come quella di poter assaporare questo delizioso frutto. ...

Continua a leggere

GALATEO A TAVOLA: COME MOSTRARE GARBO PARTENDO DALLE POSATE

Quando si prende l'azzardata decisione di invitare tutti a casa propria, con l'archetipica frase "Cucino io!", chiunque ha il terrore di sfigurare. ...

Continua a leggere

COME LEGGERE LE ETICHETTE DELLE UOVA

Le uova sono uno di quei prodotti che da sempre affolla i nostri frigoriferi: vediamo come leggere le etichette delle Uova. Pochi sanno che al loro ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista