Spezie brucia grassi

Data Pubblicazione: 22/01/2021

Spezie brucia grassi

Spezie brucia grassi per dare sapore ai propri piatti ma buttare uno sguardo anche alla linea. Esistono, infatti, delle spezie in grado di favorire la perdita di peso grazie alla loro capacità di accelerare (seppur di poco) il metabolismo. Ciò è possibile grazie alla presenza di sostanze che hanno un effetto termogenico, cioè che aumentano l’energia consumata dal nostro organismo: ciò porta appunto a bruciare più grassi. Inoltre le spezie brucia-grassi hanno anche la capacità di tenere sotto controllo il livello di colesterolo.

Quali sono le spezie brucia grassi

Ma quali sono le spezie brucia-grassi? Tra queste c’è sicuramente il cardamomo che è capace di accelerare il metabolismo ed ha anche proprietà disintossicanti. Possiamo poi passare alla cannella, profumatissima spezia che ha tra i suoi pregi quello di accelerare il metabolismo, un po’ quello che fa anche la curcuma che eccelle per le sue proprietà positive. Oltre ad avere un effetto dimagrante grazie alla presenza della curcumina, sostanza che evita l’accumulo di grassi nei tessuti adiposi, ha tantissime altre proprietà.
Ma tra le spezie che favoriscono la perdita di peso troviamo anche il curry, utile anche per il suo potere saziante, aspetto da non sottovalutare quando si parla di dimagrire. In pratica secondo studi recenti il curry ha la capacità di anticipare la sensazione di sazietà, oltre ad avere un effetto dimagrante e antiinfiammatorio.
D’altro canto anche il ginseng va a stimolare il metabolismo. Questa spezia è utile anche per controllare i livelli di colesterolo e glicemia. Ma le spezie che bruciano i grassi contemplano anche il pepe nero che grazie alla piperina, favorisce il dimagrimento.
Infine troviamo anche il peperoncino, capace anche di favorire la digestione: la capsaicina presente al suo interno riduce il senso di fame e stimola il metabolismo. Infine, lo zafferano che ha un triplo effetto: accelera il metabolismo, favorisce la digestione ed è un potente antiossidante.

Pubblicata il 22/01/2021

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

COME PULIRE UNA PADELLA IN GHISA

Pulire la padella in ghisa in modo perfetto è fondamentale per far in modo che tale strumento non si rovini e non si formi la ruggine. Ecco allora ...

Continua a leggere

FAR TORNARE ANTIADERENTE UNA PADELLA CONSUMATA

La padella antiaderente è uno degli strumenti più utilizzati in cucina. Forse non avrebbe bisogno neanche di presentazione, ma comunque la ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista