La cucina dell'anima: Soul Kitchen

Data Pubblicazione: 08/07/2017

La cucina dell'anima: Soul Kitchen

Sedersi in un ristorante, mangiare e non pagare: con la Soul Kitchen, infatti, è possibile lavorare invece che saldare il conto. E' questo il progetto rivoluzionario nato nel 2010 in New Jersey (Stati Uniti). La cucina dell'anima è una dei progetti della Jon Bon Jovi Soul Foundation, l'organizzazione senza scopo di lucro creata dal cantante Jon Bon Jovi e da sua moglie Dorothea nel 2006. Obiettivo della no-profit è garantire cambiamenti in positivo per le persone. E allora con the Soul Kitchen si abbattono le differenze sociali o economiche. Ricchi o poveri, altolocati e popolino, non fa nessuna differenza. Le porte dalla 'Cucina dell'anima' sono aperte per tutti: al ristorante c'è posto per qualsiasi tipo di persona. Nel Soul Kitchen non esistono barriere o discriminazioni. Si entra, si mangia e se non si può pagare con i soldi, lo si può fare lavorando.

Soul Kitchen, come funziona

Il menu presentato al ristorante ha un costo di 10 euro circa e prevede tre portate. La qualità del cibo è elevatissima: prodotti biologici preparati da grandi chef rispettando la stagionalità degli ingredienti. Chi ha la possibilità paga e magari lascia anche qualcosa in più per offrire il pranzo a chi è in difficoltà economiche (una rivisitazione del nostro caffè sospeso per intenderci); chi, invece, non ha soldi, può saldare il conto dedicandosi a lavare i piatti, a fare il cameriere o a curare l'orto. In questo modo la Jon Bon Jovi Soul Foundation punta ad assicurare del cibo di ottima qualità anche a chi non ha le possibilità economiche per permetterselo. Perché un'alimentazione sana è un diritto di tutti, al di là delle differenze di ceto sociale. Un'idea decisamente ottima. Un modo per creare quell'anima comunitaria che potrebbe consentire di vivere in un mondo migliore. Un mondo dove tutti hanno la possibilità di alimentarsi in maniera giusta. Puoi anche leggere: Un caffè per una poesia  

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

CIBI SURGELATI, QUALI EVITARE

Diciamoci la verità: i cibi surgelati rappresentano spesso un’ancora di salvezza. E’ la soluzione ideale per preparare qualcosa anche di ...

Continua a leggere

FRUTTA E VERDURA PER UN'ABBRONZATURA PERFETTA

Se cercate i cibi per la tintarella perfetta dovete guardare nei reparti di frutta e verdura. Già, proprio così: frutta e verdura per ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista