Frutta e verdura per una vita longeva ed in salute

Data Pubblicazione: 18/11/2015

Frutta e verdura per una vita longeva ed in salute

Frutta e verdura per una vita longeva ed in salute

, colorate, benefiche e gustose, frutta e verdura rappresentano il segreto di una lunga vita in buona salute, grazie alle loro infinite proprietà. Alimenti ricchi di micronutrienti fondamentali per il regolare funzionamento degli apparati e per mantenere uno stato di benessere e salute, frutta e verdura costituiscono un vero toccasana dell'alimentazione "all'italiana". Il loro alto contenuto d'acqua risulta già di per sè indispensabile per mantenere la corretta idratazione cellulare alla base della vita, ma anche l'elevata quantità di sali minerali, vitamine e fibre contribuiscono a renderli alimenti salutari. E' infatti risaputo che coloro che mangiano regolarmente verdura come abbinamento ai pasti principali e consumano un frutto come snack, abbiano una bassissima incidenza di patologie legate alla cattiva alimentazione, quali: cardiomiopatie, infarti, aterosclerosi, diabete, obesità, etc. La verdura, gli ortaggi e tutti i vegetali possono contribuire a raggiungere prima il senso di sazietà se si sta seguendo un piano alimentare dietetico, perché l'alto contenuto di fibre crea volume nello stomaco spegnendo il segnale della fame con pochissime calorie. Ma le fibre permettono anche di svuotare più velocemente ed efficacemente l'intestino, consentendo all'organismo di eliminare le scorie ed idratarsi correttamente. Ad ogni colore di frutta e verdura corrisponde un effetto benefico, e questo semplice schema mentale può aiutare chi non è abituato a consumare quotidianamente questi cibi: -il giallo-arancio di mandarini, zucca, limoni, arance, carote, mais, peperoni, etc, indicano un alto contenuto di flavonoidi, vitamina C e carotenoidi, tutti potenti antiossidanti; -il rosso di pomodori, barbabietole, peperoni, mele, ciliegie, fragole e anguria indicano ricchezza di licopene ed antocianine, importanti contro tumori e malattie cardiache; -il verde di zucchine, kiwi, insalata, cavoli, carciofi, etc, indicano elevato contenuto di vitamina C, luteina, acido folico, magnesio e carotenoidi, indispensabili per la buona salute dell'apparato visivo; -il bianco di aglio, cipolla, finocchi, porri, etc, indicano ricchezza di polifenoli, selenio, potassio, flavonoidi e allicina, tutti elementi che stimolano il sistema immunitario, riducono la pressione arteriosa e abbassano il colesterolo; -il blu-viola di melanzane, prugne, radicchio, fichi, frutti di bosco, etc, contengono elevate quantità di magnesio, potassio, carotenoidi, vitamina C ed antocianine e contribuiscono a ridurre l'incidenza di tumori ed infarti. Che sia attraverso un frullato, una spremuta o mangiata al naturale, la frutta rappresenta uno spuntino salutare con cui spezzare la fame tra un pasto e l'altro, mentre la verdura condisce con sapore ogni piatto. Inulina e proprietà

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

INTOSSICAZIONE DOPO PRANZO DA SORBILLO

Mangiano una pizza a Napoli e finiscono in ospedale. E’ la storia raccontata da due ragazze della Costiere Amalfitana, di passaggio in città per ...

Continua a leggere

FRUTTI ESTIVI PIÙ CONSUMATI

L’estate è anche la stagione della frutta. Con il caldo cresce la voglia di mangiare freschi e dissetanti frutti: ma quali sono quelli più ...

Continua a leggere

LA DIETA DI ANTONINO CANNAVACCIUOLO

Quasi trenta chili in meno. E’ il risultato della dieta di Antonino Cannavacciuolo, il famoso chef della tv che ha deciso di rimettersi in forma ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista