Da gennaio 2018 possibile mangiare insetti

Data Pubblicazione: 15/01/2018

Da gennaio 2018 possibile mangiare insetti

Siete amanti di un bel piatto di spaghetti o di una classica pizza? Rassegnatevi, ben presto sarete fuori moda. Dall'inizio dell'anno, infatti, è diventato possibile anche in Italia mangiare insetti. E' entrato in vigore, infatti, il nuovo regolamento dell'Unione Europea sui novel food. Una normativa che dà il via libera agli insetti da mangiare. Ecco quindi che gli insetti diventano, anche nel nostro Paese, degli alimenti veri e propri ed è possibile venderli come alimento.

Mangiare insetti, l'UE dice sì: italiani contrari

Una novità che rende possibile gustarsi (per chi piace, ovviamente) alimenti a base di grilli, vermi, cavallette, ma anche scarabei, bachi da seta e farfalle. L'introduzione della possibilità di mangiare insetti non trova però pronto il popolo italiano. Almeno stando ai risultati di un'indagine realizzata qualche mese fa da Coldiretti. I dati di questo sondaggio hanno evidenziato che la maggioranza degli italiani considera gli insetti troppo lontani dalla nostra cultura. E' di questo avviso il 54% degli intervistati che ritiene mangiare insetti un'abitudine non in linea con la nostra cultura alimentare. I favorevoli sono appena il 16%, mentre un altro 24% si dichiara indifferente alla questione. Il restante 6% ha preferito non rispondere all'interrogativo, ma intanto ora bisognerà fare i conti con la novità.

Magari ci si potrà avvicinare agli insetti iniziando a gustare prodotti che li contengono, come può essere la farina di bachi da seta o di grillo. Mentre per mangiare insetti interi forse bisognerà attendere ancora a lungo. Eppure la Fao ha spinto molto per dare il via libera al consumo degli insetti in cucina. Proprio in virtù della nuova normativa la Coldiretti lancia un avvertimento: "L'arrivo sulle tavole degli insetti solleva dei precisi interrogativi di carattere sanitario e salutistico ai quali è necessario dare risposte, facendo chiarezza sui metodi di produzione e sulla stessa provenienza e tracciabilità degli insetti". Insomma, pizza o insetti, la sicurezza alimentare viene prima di tutto.

Pubblicata il 15/01/2018

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

COME PULIRE UNA PADELLA IN GHISA

Pulire la padella in ghisa in modo perfetto è fondamentale per far in modo che tale strumento non si rovini e non si formi la ruggine. Ecco allora ...

Continua a leggere

FAR TORNARE ANTIADERENTE UNA PADELLA CONSUMATA

La padella antiaderente è uno degli strumenti più utilizzati in cucina. Forse non avrebbe bisogno neanche di presentazione, ma comunque la ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista