Come mangiare utilizzando le bacchette cinesi

Data Pubblicazione: 16/05/2017

Come mangiare utilizzando le bacchette cinesi

Con l'esplosione della cucina orientale, c'è un nuovo dilemma che affligge gli italiani a tavola: come usare le bacchette cinesi? Problema non di poco conto, perché quando si hanno in mano le bacchette, il rischio della brutta figura è dietro l'angolo. Con le bacchette sushi o meno, occorre un po' di allenamento per evitare di vedere schizzare via il cibo sul tavolo vicino o peggio ancora scivolare proprio sul vestito appena indossato. Ecco allora alcune delle regole d'oro per mangiare usando le bacchette giapponesi o cinesi.

Come usare le bacchette cinesi

Partiamo dal movimento, principio cardine per chi si trova ad usare le bacchette cinesi. La prima bacchetta va messa tra pollice e dito medio, avendo cura di tenere la mano rigida in modo da facilitare la presa. La parte finale della bacchetta deve essere appoggiata tra pollice e indice, mentre quella superiore deve posarsi sull'anulare. Con il medio la teniamo ben stretta: il risultato dovrebbe essere una bacchetta praticamente immobile. bacchette cinesi Ora prendiamo la seconda bacchetta. La teniamo con l'indice e il pollice. Sarà questa a muoversi per prendere il cibo. Il segreto è far sì che le estremità delle due bacchette siano più o meno alla stessa altezza, in modo da evitare che si incrocino e assicurino la giusta presa. Una volta trovata la giusta posizione, facciamo un po' di pratica utilizzando dei piccoli oggetti. Ricordatevi che solo la seconda bacchetta deve muoversi. Se tutto procede per il meglio, è il momento di avventurarsi con il cibo.

Cosa non fare con le bacchette cinesi

Ovviamente anche nella cucina cinese e orientale in generale, ci sono delle regole che vanno rispettate anche per quel che riguarda le bacchette cinesi. Ad esempio, se c'è un unico piatto centrale, guai a usare le bacchette precedentemente messe in bocca per prendere il cibo. Consigliabile usare le due estremità opposte oppure usare delle bacchette soltanto per prendere il cibo dal piatto messo a centro tavola. Infine, alcuni gesti da evitare tra buona educazione e scaramanzia. Il cibo non va preso con le bacchette in verticale: è presagio di cattiva fortuna. E' considerata maleducazione prende il cibo utilizzando la punta della bacchetta. Una volta finito di mangiare, non incrociare le bacchette, né utilizzarle per indicare un'altra persona.

Pubblicata il 16/05/2017

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

RISPONDERE A CHI STARNUTISCE SECONDO IL GALATEO

Etciù! Salute! La relazione è stretta ed è impossibile trattenersi in un caso o nell’altro: dopo una starnuto arriva sempre chi risponde ...

Continua a leggere

GALATEO A TAVOLA: COME MOSTRARE GARBO PARTENDO DALLE POSATE

Quando si prende l'azzardata decisione di invitare tutti a casa propria, con l'archetipica frase "Cucino io!", chiunque ha il terrore di sfigurare. ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista