Pulire le bietole: il procedimento completo

Data Pubblicazione: 02/12/2016

Pulire le bietole: il procedimento completo

Le operazioni per pulire le bietole variano in base al tipo di verdura che ci troviamo davanti: per le bietole da foglie, infatti, basterà lavare soltanto le foglie (unica parte che si consuma) mentre per le bietole da coste, delle quali si può mangiare anche il gambo, richiedono un’operazione un po’ più complessa.

Come scegliere le bietole

Prima di vedere come pulire le bietole, diamo un’occhiata alle caratteristiche da considerare quando si vanno a comprare. Le bietole, infatti, vanno acquistate fresche perché sono un alimento che si deperisce velocemente. Ecco allora che dobbiamo prestare attenzione al colore di gambo e foglie: se notiamo macchie giallastre è opportuno non acquistarle.

Pulire le bietole da coste

Passiamo ora a come pulire le bietole da coste: laviamo il crespo e apriamolo staccando le foglie le una dalle altre. Eliminiamo eventuali foglie ingiallite. Per separare le foglie dal gambo, pratichiamo con un coltello un’incisione seguendo la nervatura bianca presente. Ora prendiamo il gambo ed eliminiamo i filamenti più duri aiutandoci con un coltellino. Tagliamo il gambo in lunghezza e laviamo le strisce che ne vengono fuori. Gambe e foglie vanno lasciate in ammollo in un recipiente con acqua fredda per alcuni minuti. Cambiare l’acqua un paio di volte e ripetere l’operazione. Sciacquiamo tutto sotto un getto di acqua corrente. Ora sia foglie che gambi sono pronti ad essere cotti e utilizzati in cucina secondo la ricetta che vogliamo preparare.

Pulire le bietole da foglie

Se invece abbiamo davanti delle bietole da foglie, come detto, l’operazione di pulizia è molto più semplice: basterà infatti prendere le foglie e lasciarle in ammollo per qualche minuto in acqua fredda. L’operazione andrà ripetuta un paio di volte poi si potrà cucinare la bietola. Come? Fatevi stuzzicare da una delle numerose ricette con la bietola che presentiamo sul nostro sito.  

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CONSERVARE FRUTTA E VERDURA AL MEGLIO

Tra i metodi più conosciuti per conservare frutta e verdura, il più utilizzato consiste nel mettere il cibo in frigorifero. Questo significa ...

Continua a leggere

CIBI SURGELATI, QUALI EVITARE

Diciamoci la verità: i cibi surgelati rappresentano spesso un’ancora di salvezza. E’ la soluzione ideale per preparare qualcosa anche di ...

Continua a leggere

FRUTTA E VERDURA PER UN'ABBRONZATURA PERFETTA

Se cercate i cibi per la tintarella perfetta dovete guardare nei reparti di frutta e verdura. Già, proprio così: frutta e verdura per ...

Continua a leggere

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la ricetta del giorno e tante altre novità

Commenti e voti

Scarica la rivista