Sale Aromatico

Data Pubblicazione: 06/08/2016

Sale Aromatico

Il Sale Aromatico diventa l'alleato del nuovo gusto in tavola
La cucina tradizionale, soprattutto se semplice e ripetitiva, potrebbe stancare il palato, ma allora come portare nuovi sapori sulla tavola? La risposta sono i sali aromatici. Se si è soliti mangiare sempre gli stessi piatti perché si ha poco tempo da dedicare alla cucina e alla preparazione di nuove prelibatezze, si può però trovare una soluzione perfetta in un condimento tanto facile quanto gustoso: i sali aromatici. Facilissimi da preparare secondo i gusti e le preferenze personali, questi semplici ingredienti riescono ad aggiungere sapori e aromi del tutto nuovi anche alle solite pietanze. La loro peculiarità è quella di non richiedere preparazioni elaborate di cibi sconosciuti, ma semplicemente di regalare un tocco in più, delicato ma graditissimo, anche alla cucina di tutti i giorni. Si adattano molto bene ad una svariata moltitudine di piatti e permettono di dare colore, aroma e sapore a pietanze semplici, come una fettina di carne in padella o un pesce grigliato. Le dosi vanno gestite in base al gusto personale, sapendo che comunque si tratta di sali e che per questo andrebbero usati con cautela, nel quantitativo necessario. Per ottenere una conservazione perfetta anche a lungo termine, i sali aromatici dovrebbero essere riposti nei contenitori di vetro dotati di chiusura a ghiera gommata e di molla a scatto. Sulla carne ci si può sbizzarrire con un gustosissimo sale al vino, ottenuto semplicemente impregnando e lasciando asciugare più volte il sale Maldon con dell'ottimo vino rosso, oppure si può utilizzare il sale aromatizzato al ginepro, ottenuto pestando le bacche di quest'ultimo e chicchi di sale grosso. Ottimo sulle carni è anche il sale al peperone, ottenuto impregnando il sale grosso di succo di peperone raccolto dopo averlo tenuto in forno a 200°C. Anche in questo caso va impregnato e fatto asciugare più volte, fino ad ottenere la ricchezza e il profumo desiderati. Per finire si può usare sulle portate a base di carne anche il sale aromatico ai 5 pepi, costituito da sale grosso, pepe rosa, pepe verde, pepe nero, pepe bianco e pepe di Sichuan per una sferzata di gusto. Sul pesce, invece, i sali aromatici restano più delicati ma altrettanto sfiziosi, come il sale aromatico affumicato, quello all'alga Nori, quello alla senape, particolarissimo, quello al peperoncino e quello piccante ai due sali. I sali aromatici possono insaporire molte pietanze dal gusto poco intenso e tendenzialmente delicato, donandogli una marcia in più e un tocco completamente diverso dal solito. Proprio per questo motivo diventano dei veri e propri segreti nella realizzazione di piatti innovativi, capaci di gratificare il palato, scoprite anche i benefici del Sale Rosa dell'Himalaya.
 

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

MANGIARE PIZZA FA AVERE SUCCESSO SUL LAVORO

Non solo bontà tutta da assaporare: mangiare pizza fa avere successo sul lavoro! E’ l’incredibile scoperta fatta da uno psicologo americano Dan ...

Continua a leggere

QUANTA VITAMINA D ASSUMERE OGNI GIORNO

Quanta vitamina D occorre assumere ogni giorno? E’ risaputo che parliamo di una sostanza che apporta benefici al nostro organismo. La vitamina D è ...

Continua a leggere

COSA MANGIARE A COLAZIONE PER DIMAGRIRE

Un abbondante colazione per dimagrire. Sembrerà un controsenso ed invece è la ricerca scientifica a dirlo: il primo pasto del giorno deve essere ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista