Pop corn

Data Pubblicazione: 16/05/2016

Pop corn

Pop corn: soffici nuvole di gusto
 

I pop corn e il segreto della loro magia: allegria scoppiettante, profumo inconfondibile, un nome che richiama una piccola esplosione, di allegria e simpatia! 
 
I pop corn hanno un'origine molto lontana nel tempo, addirittura ne ritroviamo traccia in reperti atzechi risalenti a migliaia di anni fa, fino ad essere largamente utilizzati dalle popolazioni indigene d'America per arrivare ai giorni nostri.
Sappiamo con certezza che venivano utilizzati dalle popolazioni indigene sia come alimento che come ornamento per la costruzione di collane e ghirlande, e furono proprio gli Indiani d'America a permetterci di conoscerli e apprezzarli, portandoli in dono ai coloni inglesi il giorno del Ringraziamento del 1632.
Questo strano utilizzo del cereale e la piccola magia legata alla sua preparazione affascinarono subito i coloni, che li gradirono molto e li utilizzarono inizialmente per la loro colazione.
Dalla seconda metà del 1800 i pop corn diventarono diffusi ed ambiti snack da passeggio, e precisamente nel 1893 Charles Cretors presentò la sua invenzione: una macchina a vapore in grado di preparare grandi quantitativi di pop corn. Da quel momento, la diffusione dei pop corn fu enorme e diventarono popolari nelle feste e nelle fiere e tra il pubblico degli eventi sportivi, fino alla consacrazione e all'indissolubile abbinamento alla visione dei film al cinemagrafo negli ultimi anni del 1800.
I pop corn sono uno snack sano, simbolicamente legato agli Stati Uniti, e lì enormemente diffuso: esistono laboratori artigianali e catene specializzate nella produzione dei pop corn, fino ad arrivare all'ideazione di un museo specializzato a Marion, nell'Ohio. 
Dopo la fine della guerra, vennero finalmente importati in Europa per arrivare ai giorni nostri. Facili da preparare, tutto ciò che serve è una padella, un po' d'olio o burro, chicchi di mais e qualche minuto del nostro tempo. In alternativa, esistono macchine specifiche che utilizzano l'aria calda al posto dell'olio, o possono essere preparati nel microonde, utilizzando sacchetti dedicati contenenti chicchi di mais. Sentirli scoppiettare in pentola è una gioia, ed è possibile mangiarli aggiungendo sale o zucchero, miele o caramello o addirittura cioccolato a scelta. 
I pop corn stanno guadagnando simpatie e proprio in virtù delle loro proprietà, vengono preferiti alle patatine fritte in tutte le occasioni di festa, dall'aperitivo alla serata tra amici, al cinema, alla merenda leggera e non impegnativa. Infatti, essendo ricchi di polifenoli contribuiscono a preservare l’organismo da malattie cardiovascolari e in più, come tutti i cereali, sono ricchi di antiossidanti e se preparati nel modo giusto senza utilizzare troppi condimenti rappresentano lo stuzzichino perfetto, da mangiare in allegria, liberi da sensi di colpa.
Una manciata di semi di mais, riescono ad allietare in pochi minuti una serata in compagnia, e anche solo il loro profumo fa scattare un sorriso. I pop corn sono soffici nuvole di gusto che regalano il buonumore: leggerezza e allegria, in un piccolo chicco!

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

SCARTI ALIMENTARI, GUAI A BUTTARLI: QUANTE GUSTOSE RICETTE!

Per chi ama combattere gli sprechi, anche a tavola, ecco dei preziosi suggerimenti per utilizzare gli scarti alimentari per preparare gustose ...

Continua a leggere

TORTA DI COMPLEANNO, COME PREPARARLA IN CASA

La torta di compleanno non deve mai mancare: quando si decide di preparare una festa, che sia per grandi o piccini, chiudere con la torta è ...

Continua a leggere

DIETA LEMME, PERDERE PESO MANGIANDO PASTA, CARNE E PESCE

Sì a carboidrati e proteine, no a frutta, verdura, sale e dolci: questa in sintesi la dieta Lemme, un regime alimentare ideato da Alberico Lemme. Si ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista