Panettone, cosa ne sappiamo: verità e miti da sfatare

Data Pubblicazione: 05/02/2018

Panettone, cosa ne sappiamo: verità e miti da sfatare

Panettone, cosa ne sappiamo: verità e miti da sfatare

Il Panettone è il dolce tipico di Natale: accompagna tutte le festività a cavallo tra due anni ma si può trovare (e gustare) facilmente anche durante il resto dell’anno. Ma di questa ricetta sappiamo veramente tutto? Ecco allora verità e miti da sfatare sul panettone, partendo dalle calorie. Purtroppo qui non c’è nessuna verità nascosta: la ricetta panettone è ipercalorica. Ciò è dovuto alla grande quantità di burro e zucchero presente. Un panettone semplice arriva ad apportare 350 calorie ogni 100 grammi; se poi ci aggiungiamo cioccolato o creme varie, ecco che l’apporto calorico si impenna verso l’alto. Ci toccherà quindi smaltire queste calorie in eccesso magari con una bella passeggiata a passo svelto o, perché no, una nuotata in piscina.

Panettone, i falsi miti da sfatare

Altra verità riguarda la conservazione: può essere tenuto chiuso in busta e consumato dopo un po’ di tempo. In linea di massima, infatti, i panettoni industriali durano a lungo e così si può anche tirarlo fuori a marzo: una gradita sorpresa per i vostri ospiti. Ovviamente vanno rispettate le indicazioni riportate sulla confezione. Se, invece, è stato aperto, può essere tenuto in un luogo fresco e asciutto, lontano dalla luce, ovviamente rinchiusi nei loro involucri. In questo caso va consumato in non più di 25-30 giorni se è quello semplice; quello con creme o cioccolato, invece, oltre i 3-4 giorni non può essere conservato. Sempre in tema di conservazione, il panettone può essere congelato in singole fette.

E veniamo ai miti da sfatare: il panettone ricetta non è adatta ai cani. Darlo ai propri cuccioli significa fare male alla loro salute. Altro mito da sfatare riguarda i prodotti per vegani. Credete che non ci siano panettoni all’altezza della loro fama? Niente di più falso. Fondamentale ovviamente la capacità del pasticcere ma trovare un panettone per vegani che dia sensazioni simili a quello tradizionale non è poi così raro. Ed allora potrà essere utilizzato per preparare anche tante deliziose ricette dolci.

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

CARNE ALLA GRIGLIA: PERCHÉ FA MALE

Ormai è cosa nota ai più: mangiare spesso carne alla griglia può provocare problemi di salute. Tra i rischi della carne cucinata alla griglia ...

Continua a leggere

PIZZE STRANE, LE FORME PIÙ CURIOSE AL MONDO

Può un grande classico come la pizza diventare una ricetta originale? Assolutamente sì, se parliamo di pizze strane: al bando la classica forma ...

Continua a leggere

MERENDA: COSA SI MANGIA IN TUTTO IL MONDO

E’ forse il momento più desiderato dai bambini: la merenda! Si tratta del classico spuntino che si fa a metà pomeriggio tra pranzo e cena. Il ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista