Oro alimentare, cos'è e come si usa

Data Pubblicazione: 12/04/2018

Oro alimentare, cos'è e come si usa

Una ricetta d’oro e… no, non si parla (non soltanto almeno) di un piatto delizioso. L’oro alimentare è sempre più richiesto: i ristoranti di alta classe ormai non ne possono fare più a meno, è sempre più presente nelle ricette preparate da grandi chef. Ma l’oro alimentare cos’èe come si usa in cucina? Partiamo da un dettaglio non di poco conto. Questo ingrediente ha una storia molto lunga alle sue spalle, tanto è vero che si utilizzava già nel II millennio avanti Cristo: gli egiziani lo usavano soprattutto per la realizzazione del pane da usare nelle funzioni religiose. Ne parla anche Marco Polo ne ‘Il Milione’ descrivendo la tradizione estremo-orientale di usare l’oro nel cibo come omaggio agli dei.

Oro alimentare, cos’è e come si utilizza

Lo sbarco in Europa, invece, è un po’ più ‘recente’. Siamo nel XV secolo quando compare sulle tavole e nei piatti delle famiglie nobili italiane e alla corte della regina Elisabetta I d’Inghilterra. Ai giorni nostri chi lo ha re-introdotto nella cucina italiana è Gualtiero Marchesi: è datata 1981 la sua ricetta di riso oro e zafferano… un piatto a 24 carati! Una ricetta davvero di lusso con la foglia d’oro alimentare adagiata sul risotto a dare un tocco di classe ad un piatto minimalista, come da tradizione di Marchesi. Da quel momento l’oro alimentare ha iniziato a diffondersi: cioccolatini ricoperti d’oro, champagne e ostriche con oro… ricette davvero esclusive.
La novità degli ultimi anni è quello di utilizzare l’oro alimentare non soltanto per dare un valore estetico maggiore al proprio piatto, ma per il suo gusto. Grazie dei processi di aromatizzazione, l’utilizzo dell’oro in cucina è capace di dare un sapore davvero speciale alla ricetta. L’abbinamento più utilizzato è sicuramente tra oro e dolci, ma non sono da meno piatti di pasta e risotti. Per un’esperienza visita e gustativa davvero unica!

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

IL PARMIGIANO FA MALE? L'ALLARME DELL'OMS E IL PARAGONE CON LE SIGARETTE

Il parmigiano fa male: è l’allarme lanciato dall’OMS che avrebbe inserito il noto formaggio italiano tra i prodotti che possono nuocere ...

Continua a leggere

I 5 ALIMENTI DA NON RISCALDARE MAI

Non capita di rado che avanzi qualche alimento da pranzo e si metta da parte per riscaldarlo poi il giorno successivo. Attenzione però: alcuni cibi, ...

Continua a leggere

BUON APPETITO: PERCHÉ NON VA DETTO PER IL GALATEO

E’ una delle domanda che spesso escono fuori quando si parla di galateo: perché non è corretto augurare buon appetito all’inizio di un pasto? ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista