Mixer, gli errori da evitare

Data Pubblicazione: 15/01/2017

Mixer, gli errori da evitare

Li conosciamo con il nome di Mixer per la loro caratteristica di mescolare gli ingredienti: parliamo di robot da cucina e planetaria, due strumenti molto utilizzati in cucina. Attenzione però a non sbagliare: ecco allora qualche  consiglio utile su gli errori da non fare con il mixer. Ovviamente ci sarà differenza tra l'utilizzo di un robot da cucina o di una planetaria e di conseguenza anche gli errori da evitare cambieranno.

Errori da non fare con il mixer: la planetaria

Nell'elencare gli errori da non fare con il mixer da cucina, partiamo dalla planetaria, cioè la classica impastatrice. Strumento ideale per chi ama panificare fare in casa pane, pizza, ecc. Ecco gli accorgimenti da adottare.
  1. Attenzione allo spazio tra frusta e ciotola: non bisogna mai far toccare alla punta della frusta il fondo della ciotola. Sarebbe un errore anche il contrario. Andate alla ricerca della distanza ideale magari aiutandovi con il libretto di istruzioni.
  2. Proprio il manuale è un compagno fedele di chi usa la planetaria: leggetelo con attenzione per evitare pasticci.
  3. Iniziare a velocità bassa: non avviate subito la planetaria alla massima velocità, rischiereste di far schizzare tutto. Partite a bassa velocità e aumentatela gradualmente.
  4. No alla spatola mentre è in azione la frusta: il rischio è che venga piegata.
  5. Raffreddate ciotola e frusta: mettetele in frigorifero qualche ora prima se dovete montare la panna.
  6. 'Riscaldate' la planetaria: se non la usate per qualche giorno, prima di metterla a contatto con il cibo fatela girare a vuoto alla velocità massima.

Il robot da cucina: gli errori da non fare

E' arrivato il momento di addentrarci tra gli errori da non fare con il mixer robot da cucina. Soffermiamoci sulle funzioni più diffuse come tagliare, frullare, mescolare e tritare. Ecco allora le cose cui prestare attenzione sia che si tratti di un mini robot da cucina, che di un mixer di cucina professionale.
  1. Prima assembliamo tutto, poi riempiamo il contenitore. Non il contrario, altrimenti il robot non lavorerà bene.
  2. Attenzione a porzioni troppo grandi: gli ingredienti vanno inseriti in parti uguali tra loro.
  3. Sbagliato anche riempire il contenitore con troppo liquido. Vi aiuterà la tacca quasi sempre presente sul contenitore. In ogni caso, evitate di riempire il contenitore oltre un terzo: rischierete di vedere schizzare il liquido ovunque.
  4. No al cibo caldo: evitate di inserire nel contenitore cibo che scotta. Occorre farlo prima raffreddare.
  5. Funzione pulse: è quella che fa attivare il robot solo se tenete premuto l'apposito tasto. Ideale da usare quando si tratta di tritare. Attenzione a come utilizzate tale funzione: il tasto va premuto per brevi intervalli.
  6. Filo delle lame: se i robot di buona qualità durano a lungo, bisogna prestare attenzione alle condizioni delle lame. Queste, infatti, dopo un utilizzo intenso, tendono a perdere il filo. In questo caso, se non volte cambiare tutto il robot, il suggerimento è limitarsi a cambiare le lame.
  7. Attenzione a come lavate le varie parti del robot: per le lame basterà una spugnetta umida, mentre per le parti lavabili in lavastoviglie, come ad esempio il contenitore, occorre piazzarle nel lato alto (dove vanno i bicchieri per intenderci). In basso, infatti, si avrà una temperatura più alta che rischia di deformare la plastica.
Che si tratti di planetarie, mixer cucina, robot e simili, per ottenere dei risultati ottimali, bisogna sempre prestare attenzione al corretto utilizzo degli strumenti. Potrebbe interessarvi : 

Tutti gli attrezzi necessari per una buona pizza fatta in casa

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

FESTA DELLA LIBERAZIONE: IL PIATTO DEL 25 APRILE È LA PASTASCIUTTA ANTIFASCISTA

E’ la festa della liberazione anche a tavola: si celebrano i 73 anni dell’insurrezione delle forze partigiane e della sconfitta del regime ...

Continua a leggere

CIBI SENZA GLUTINE, GRATIS PER I CELIACI: IL DECRETO

Cibi senza glutine gratis per celiaci: resta garantita l’assistenza a chi soffre di celiachia grazie al decreto approvato dalla Conferenza Stato ...

Continua a leggere

CARNE ALLA GRIGLIA: PERCHÉ FA MALE

Ormai è cosa nota ai più: mangiare spesso carne alla griglia può provocare problemi di salute. Tra i rischi della carne cucinata alla griglia ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista