Mangiare in famiglia per bambini più sani e intelligenti

Data Pubblicazione: 07/07/2018

Mangiare in famiglia per bambini più sani e intelligenti

Mangiare in famiglia fa bene ai bambini: la condivisione di un pasto è un aspetto non secondario nella qualità della vita di una famiglia e soprattutto un fattore fondamentale per la crescita sana dei bambini. In un’epoca che ci costringe ad andare sempre di fretta, in un periodo storico dove tv, tablet e smartphone più che avvicinare ci separano, riscoprire il mangiare in famiglia è di vitale importanza. Mangiare sano e insieme, infatti, senza le distrazione della tecnologia porta i bambini ad essere più sani, socievoli ed intelligenti.
Ad esempio uno studio americano pubblicato sul Journal of Family Psychology ha dimostrato come mangiare in famiglia faccia migliorare il rendimento scolastico dei bambini. La ricerca ha coinvolto 24.000 bambini tra i 6 e gli 11 anni: ebbene chi mangia più volte insieme ai genitori si ritrova con competenze sociali e un rendimento scolastico migliori rispetto ai coetanei. Risultato simile anche quello del Consejo Escolar de Estado, un ente spagnolo che ha misurato il rendimento scolastico dei bambini in relazione al coinvolgimento della famiglia: ebbene anche in questo caso, una famiglia presente favorisce voti migliori. In particolare la cena è risultato essere il momento fondamentale della giornata, quello in cui ci si ritrova a tavola in famiglia.

Mangiare in famiglia per bambini in salute


Ma non solo il rendimento scolastico: mangiare insiemepuò avere effetti anche sulla salute dei bambini. In questo caso ad avvalorare questa tesi sono i risultati di uno studio dell’Università di Montreal pubblicato sul Journal of Developmental & Behavioral Pediatrics. La ricerca ha coinvolto 1.500 bambini di 10 anni e valutato la relazione tra condivisione dei pasti e salute. Il risultato ha dimostrato come i bambini che mangiano in famiglia più spesso sono in media più sani dei coetanei. In particolare sono stati ritrovati meno problemi comportamentali, più propensione al dialogo e abitudini alimentari più sane. Ecco allora che la scienza conferma quanto era già opinione diffusa: mangiare in famiglia fa bene… e non solo ai bambini!

Condividi questo articolo

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

MANGIARE TARDI FA MALE: ECCO PERCHÉ

E’ diventata ormai un’abitudine per molte persone, ma mangiare tardi a cena non fa bene al nostro organismo. Con una vita sempre più frenetica e ...

Continua a leggere

IL PARMIGIANO FA MALE? L'ALLARME DELL'OMS E IL PARAGONE CON LE SIGARETTE

Il parmigiano fa male: è l’allarme lanciato dall’OMS che avrebbe inserito il noto formaggio italiano tra i prodotti che possono nuocere ...

Continua a leggere

I 5 ALIMENTI DA NON RISCALDARE MAI

Non capita di rado che avanzi qualche alimento da pranzo e si metta da parte per riscaldarlo poi il giorno successivo. Attenzione però: alcuni cibi, ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista