Lunedì in albis, origine della scampagnata di pasquetta

Data Pubblicazione: 17/04/2017

Lunedì in albis, origine della scampagnata di pasquetta

Il lunedì in albisè il giorno che segue la Pasqua. Chiamato anche lunedì dell'Angelo o Pasquetta, è tradizionalmente dedicato ad una gita fuori porta con parenti o amici. La locuzione in albis richiama l'antichità e i primi tempi della Chiesa Cattolica. All'epoca, infatti, nella notte di Pasqua si era soliti somministrare il battesimo e i battezzandi indossavano proprio delle vesti bianche che portavano tutta la settimana. Per questo anche la domenica successiva a Pasqua è chiamata domenica in albis.

Lunedì in Albis, cosa si festeggia

L'origine dell'altro nome della Pasquetta, lunedì dell'Angelo, è da ricercare nel vangelo. In questo giorno, infatti, si ricorda l'incontro con l'Angelo delle tre donne che erano andate al sepolcro per imbalsamare il corpo di Gesù (Maria di Magdala, Maria madre di Giacomo e Giuseppe e Salomè). L'angelo annunciò loro la resurrezione di Cristo. Tale ricorrenza si celebra di lunedì e non a Pasqua forse perché nel Vangelo si parla del 'giorno dopo la Pasqua'. In realtà il riferimento è alla Pasqua ebraica che cade di sabato. Il giorno dopo Pasqua per la Chiesa è indicato come Ottava di Pasqua e non è un giorno di precetto (non c'è l'obbligo di andare a messa). Dal dopoguerra in Italia, e in molti altri paesi del mondo, è stato reso giorno festivo per allungare le festività di Pasqua.

Pasquetta: le origini della scampagnata

Tradizione imperdibile della Pasquetta sono le scampagnate fuori città. Immancabile il cestino pieno di leccornie da gustarsi distesi su un bel prato o in aperta campagna. Tra i piatti tipici c'è il casatiello napoletano, un'esplosione di sapori davvero imperdibile! Ma perché il lunedì in albis c'è la tradizione della scampagnata? In realtà non c'è nessuna certezza sull'origine di tale 'rito'. Qualcuno lo fa risalire ancora una volta al Vangelo e all'incontro di Gesù risorto con due discepoli che si erano messi in cammino verso Emmaus. Così la gita fuori porta del lunedì dopo Pasqua sarebbe il modo per ricordare quel viaggio. Ultima curiosità riguarda alcune località italiane. A Marano di Napoli, Nicosia, Castrovillari, Venafro, Formello ed altre paesi, la Pasquetta si celebra... il martedì! Trova tra le ricette del menu di Pasqua quelle adatte alla tua scampagnata! Forse t'interessanno anche dei consigli per un buon pic nic

Condividi questo articolo

Scarica la rivista

Le nostre rubriche

L'universo culinario a portata di click

COME IMPIATTARE: DAGLI ANTIPASTI AGLI SPAGHETTI

Per una cena di occasione o semplicemente per fare bella figura con gli amici, impiattare è fondamentale. L’impiattamento spesso è un capitolo ...

Continua a leggere

COME PIEGARE I TOVAGLIOLI PER UNA TAVOLA PERFETTA

Quando si vuole apparecchiare la tavola in maniera perfetta, piegare i tovaglioli è di fondamentale importanza. Ma qual è la tecnica migliore per ...

Continua a leggere

MANGIARE PESCE FA VIVERE PIÙ A LUNGO

Mangiare pesce fa bene, non è certo un segreto. Si tratta di uno degli alimenti più preziosi per l’organismo umano: ricco di nutrienti, è anche ...

Continua a leggere

Lascia un commento

Scarica la rivista